Il termine malware, abbreviazione di "malicious software" (software dannoso), designa un tipo di software progettato per infettare il computer di un legittimo utente e danneggiarlo in diversi modi. Il malware può infettare computer e dispositivi con modalità differenti, può assumere molti aspetti fra cui quello di virus, worm, Trojan spyware e altri. È di fondamentale importanza che tutti gli utenti sappiano come riconoscere un malware in tutte le sue forme e come proteggersi di conseguenza.

Dunque, che cosa è un malware? Il malware assume una varietà impressionante di forme. I virus informatici,chiamati così poiché si diffondono creando copie di sé stessi, probabilmente sono la forma più conosciuta di malware. I worm hanno una capacità simile. Altri tipi di malware, ad esempio gli spyware, prendono il nome dal loro tipo di funzione. Nel caso dello spyware, esso di occupa di trasmettere informazioni personali come i numeri della carta di credito.

Un'impresa criminale

Dopo la domanda "che cosa è un malware?" quelle successive sono quindi "chi lo crea e perché?".Sono finiti i tempi in cui la maggior parte del malware era creato da adolescenti in vena di scherzi. Oggi il malware è principalmente progettato da e per professionisti del crimine.

Questi criminali possono usare una varietà di tattiche sofisticate. In alcuni casi, come quello del sito di tecnologia Public CIO notes, i cybercriminali hanno persino "bloccato" i dati del computer, rendendo le informazioni inaccessibili. Successivamente hanno richiesto un riscatto agli utenti per restituire loro i dati sottratti.

Tuttavia, il rischio principale che i cybercriminali pongono agli utenti abituali dei computer è il furto di informazioni bancarie online come dati e password dei conti bancari e delle carte di credito. I criminali che rubano queste informazioni potrebbero usarle per prosciugare il conto della vittima o per accumulare fatture fraudolente di carte di credito a nome del malcapitato. Potrebbero inoltre vendere le informazione del conto sul mercato nero, dove questi dati personali vengono quotati ad un buon prezzo.

Protezione dal malware

Vediamo ora la domanda più importante di tutte: "come è possibile assicurarsi che il proprio computer o la propria rete non siano stati colpiti da un malware?"

La risposta è data da due elementi: vigilanza personale e strumenti di protezione. Uno dei modi più comuni per diffondere il malware è via e-mail. Potrebbe accadere che tale messaggio possa falsamente provenire da società note, come le banche o che possa spacciarsi per un messaggio personale da parte di un amico.

Bisogna diffidare da e-mail che chiedono password, O da quelle che pare provengano da un amico ma che contengono solo un messaggio come "dai un'occhiata a questo sito figo!", seguito poi da un link.

La vigilanza personale costituisce è il primo passo per proteggersi dai malware, ma non è sufficiente solo prestare attenzione, poiché la protezione delle aziende non è perfetta e persino i download provenienti da siti legittimi possono avere malware allegati. Questo significa che anche l'utente più prudente è esposto al rischio, a meno che non si adottino altre misure.

Cos'è la protezione anti-malware?

La sicurezza anti-malware fornisce il secondo step essenziale di protezione per il computer e la rete. Un pacchetto antivirus efficace è il componente principale delle difese tecnologiche di cui ogni computer personale o aziendale dovrebbe disporre.

Una protezione antivirus ben progettata ha diverse caratteristiche: Controlla ogni programma appena scaricato per garantire che sia privo di malware; esegue periodicamente una scansione del computer per rilevare e sconfiggere gli eventuali malware sfuggiti al primo controllo; viene aggiornato regolarmente per riconoscere le minacce più recenti.

Una buona protezione antivirus può anche riconoscere e mettere in guardia finanche da minacce malware precedentemente sconosciute, basandosi su caratteristiche tecniche ( quali la capacità di nascondersi all'interno di un computer) che sono, del resto, peculiarità del malware. Per di più, un antivirus efficace individua e informa l'utente riguardo siti sospetti, specialmente riguardo quelli che potrebbero essere stati progettati a scopo di phishing (tecnica che raggira gli utenti portandoli a inserire password o numeri di conto).

In fine, una protezione dal malware deve essere fruibile: semplice da scaricare e installare, non c'è bisogno di avere la laurea in informatica per usarla. È consigliabile cercare soluzioni antivirus che abbiano le caratteristiche sopracitate e proseguire installando il prodotto scelto.

Una efficace protezione da malware protegge in particolare le finanze. Questi strumenti proteggono le informazioni del conto dell'utente e possono anche fornire strumenti di gestione password in modo che la frustrazione di aver perso la chiave di accesso non conduca l'utente ad ignorare completamente questo componente essenziale per la sicurezza.

Nessuna protezione ha una funzione assoluta, ma una combinazione di attenzione personale e strumenti di protezione ben progettati potrà garantire la massima sicurezza possibile per il proprio computer.

Altri articoli e collegamenti correlati alla protezione anti-malware

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza sul nostro sito Web. Usando e navigando su questo sito li accetterai. Sono disponibili informazioni dettagliate sull'uso dei cookie su questo sito Web facendo clic sull'apposito link.

Accetta e chiudi