Anche se i computer sono diventati una presenza costante nella vita moderna, molti non hanno ancora compreso l'enorme rischio derivante dalla continua interazione con la tecnologia.

I virus informatici costituiscono una delle più vecchie forme di malware (software nocivo progettato per provocare danni) ma, a causa della capacità di evitare il rilevamento e replicarsi, costituiranno sempre una fonte di preoccupazione. Comprendere i possibili danni che un virus può arrecare al computer costituisce il primo passo per proteggere il sistema e la propria famiglia da eventuali attacchi.

Potenziale di un virus informatico

Viene classificato come "virus" qualunque programma software in grado di replicarsi su altri computer. Questo significa che non tutti i virus costituiscono una minaccia diretta per il computer, ma spesso i virus latenti consentono a ladri cibernetici e hacker di installare programmi molto più dannosi, come worm e trojan.

Qualunque sia lo scopo del virus informatico, durante l'esecuzione, il programma utilizza alcune risorse di sistema. Ciò rallenta il sistema e può addirittura provocarne l'arresto improvviso, se il virus si impossessa di molte risorse o se nel sistema vengono eseguiti molti virus contemporaneamente.

Molto spesso il virus informatico ha scopi nocivi, codificati all'interno del virus stesso o in altri componenti malware installati dal virus. Tale software può compiere varie azioni dannose, come aprire nel computer una backdoor che consenta agli hacker di assumere il controllo del sistema o sottrarre informazioni personali riservate, come credenziali per operazioni bancarie online o numeri di carte di credito. Può anche connettere il browser Web a siti indesiderati, il più delle volte siti pornografici, o addirittura bloccare il computer e chiedere un riscatto in cambio dello sblocco. Nei casi più gravi, il virus può danneggiare file importanti, rendendo inutilizzabile il sistema. I prodotti del sistema operativo Windows sono spesso obiettivi di questo tipo di vulnerabilità, quindi è opportuno accertarsi di usare il sistema operativo più recente: XP o Windows 8 - la sicurezza è fondamentale.

Uso intelligente del computer

Visti i gravi danni che un virus può provocare, ci staremo sicuramente chiedendo come proteggere noi stessi e la nostra famiglia da queste minacce. Il primo passo è anche il più ovvio, e in pratica consiste nell'utilizzare il computer in modo intelligente.

Verificare che in tutti i programmi sia installata la versione più recente del software antivirus. Questo vale soprattutto per il sistema operativo, il software di protezione e il browser Web, ma è applicabile anche a tutti i programmi che si utilizzano di frequente. I virus sfruttano spesso i bug o gli exploit presenti nel codice di tali programmi per propagarsi ad altri sistemi e, anche se i produttori dei programmi in genere correggono tempestivamente tali vulnerabilità, tali correzioni funzionano solo se vengono scaricate nel computer.

È inoltre importante evitare di compiere azioni che possono rischiare di compromettere il computer, come l'apertura di allegati e-mail non richiesti, l'accesso a siti Web sconosciuti, il download di software da siti Web inaffidabili o i trasferimenti di file peer-to-peer in rete. Per avere la certezza che l'intera famiglia sia consapevole dei rischi, è necessario insegnare queste procedure a tutti i membri e monitorare l'uso di Internet da parte dei bambini, per essere certi che non visitino siti Web sospetti e non scarichino programmi o file casuali.

Come installare software per la prevenzione ed il rilevamento dei virus

Il passo successivo importante per la protezione del computer e della famiglia consiste nell'installare un affidabile software di protezione del computer, che esegua attivamente la scansione del sistema e lo protegga dai virus. Tuttavia, si deve sapere che le soluzioni di protezione non sono tutte uguali.

I software antivirus gratuiti abbondano su Internet, ma la maggior parte di essi non è abbastanza efficace da offrire una protezione completa o non viene aggiornata con frequenza sufficiente affinché sia utile. Scandalosamente, alcuni di questi programmi gratuiti non fanno assolutamente nulla, ma installano essi stessi virus, adware, spyware o trojan quando si tenta di scaricarli e installarli.

Se il prezzo costituisce un problema, il metodo migliore consiste nel trovare una soluzione di protezione Internet a un prezzo competitivo, che offra anche una versione di valutazione gratuita di un antivirus, per consentirti di vedere il software in azione e capire come risponde il computer alla pulizia, prima di decidere se acquistarlo o meno.

Il problema principale consiste nel fatto che, sebbene ogni giorno vengano neutralizzate moltissime minacce, ne vengono anche create altre che le sostituiscono. Questo significa che, finché esisterà Internet, i virus informatici continueranno ad essere un problema. Ignorando il problema o pensando che non ci riguardi, è praticamente certo che il nostro computer verrà compromesso e che verranno messe a rischio le informazioni o la serenità della nostra famiglia.

Altri articoli e link correlati ai virus informatici

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza sul nostro sito Web. Usando e navigando su questo sito li accetterai. Sono disponibili informazioni dettagliate sull'uso dei cookie su questo sito Web facendo clic sull'apposito link.

Accetta e chiudi