La crescente popolarità del sistema operativo mobile di Google, Android, ha contribuito a inaugurare l'era della mobilità, rendendo alla portata di tutti smartphone e tablet anziché un prodotti di nicchia. Questa rivoluzione ha avuto un enorme impatto positivo sulla vita di molte persone, ma c'è un rovescio della medaglia. Le minacce alla sicurezza dei dispositivi Android sono sempre più numerose e ignorare questa tendenza sempre più diffusa mette a rischio la propria privacy, la propria sicurezza e le proprie finanze.

Un mondo di minacce per i dispositivi Android

Il sistema operativo Android è particolarmente vulnerabile alle minacce malware. Il malware Android costituiva solo il 24% delle minacce malware mobili totali nel 2010, secondo un recente studio di Juniper Networks queste minacce rappresentano ora il 90% di tutto il malware mobile. La natura aperta della piattaforma, che ha permesso a tantissimi dispositivi Android di inondare il mercato, la rende anche un bersaglio ideale per i creatori di malware. Possono introdurre il loro software sui dispositivi degli utenti senza aver cura di nascondere in modo esperto i suoi aspetti nocivi.

La maggior parte di questo malware è basata sui ricavi, con oltre il 75% del software nocivo usato per indurre gli utenti a inviare messaggi di testo a servizi premium a pagamento. Secondo Juniper, ogni attacco può far guadagnare 10 dollari al criminale, un considerevole bottino quando moltiplicato per milioni di dispositivi.

Ma non tutti i malware sono progettati per questo scopo. Alcuni programmi acquisiscono informazioni personali, incluse password bancarie, tendenze di navigazione o posizione geografica. Queste informazioni possono essere utilizzate per rubare direttamente all'utente o vendute per molti scopi diversi.

Tutto ciò può delineare un'immagine abbastanza spaventosa del sistema operativo Android, ma l'uso di un dispositivo mobile non significa necessariamente esporsi a un attacco alla sicurezza di Android. Alcuni accorgimenti abbastanza semplici consentono di proteggere il proprio dispositivo dalla maggior parte delle minacce dei programmi software nocivi, per poter sfruttare pienamente l'esperienza del mondo mobile senza mettere a rischio le proprie informazioni.

Mantenersi aggiornati

Aggiornare il software per la sicurezza mobile non è solo un modo per ottenere funzioni più avanzate e velocità migliori, dato che Google e il produttore del dispositivo includono molte correzioni back-end in questi aggiornamenti. Secondo Juniper, i dispositivi che usano la versione più aggiornata del sistema operativo sono immuni a più del 75% del malware in circolazione, quindi assicurati di cercare regolarmente eventuali aggiornamenti e scaricarli appena possibile.

Evitare di scaricare da siti di terze parti

L'ampia gamma di app Android disponibili è una delle caratteristiche che attira gli utenti sulla piattaforma e Android rende abbastanza facile l'installazione di applicazioni da fonti diverse dall'app store ufficiale. Anche se esistono alcune app interessanti che non sono disponibili tramite Google, in questo modo viene facilitata l'infezione del dispositivo da parte del malware. Google controlla tutte le app nell'app store ufficiale per identificare tracce evidenti di malware e riesce a impedire a molte di queste app infette di raggiungere i consumatori. Gli app store di terze parti non offrono necessariamente queste protezioni e i creatori di malware lo sanno.

Fare attenzione alle autorizzazioni

Quando installa una nuova applicazione, la maggior parte degli utenti fa automaticamente clic sulla sezione relativa alle autorizzazioni, ma proprio in questa sezione è possibile rilevare le potenziali minacce. Il nuovo gioco che hai scaricato per passare il tempo potrebbe aver bisogno di accedere al tuo file system per funzionare correttamente, ma certamente non ha bisogno di accedere ai tuoi messaggi di testo o alla tua posizione. Ogni volta che installi un'applicazione, è importante leggere la sezione relativa alle autorizzazioni prima di accettarne i termini e, se l'app chiede di accedere a qualcosa che non sarebbe normalmente previsto, evita di installarla.

Evitare il Wi-Fi gratuito

A chi non piacciono le cose gratis? Il Wi-Fi pubblico e gratuito è, in molti modi, una fortuna poiché fornisce una connessione Internet veloce al dispositivo senza costare un centesimo. Tuttavia, queste connessioni non protette potrebbero rivelarsi disastrose per la privacy delle informazioni riservate. Un hacker o un ladro può connettersi con la stessa facilità al Wi-Fi gratuito e quando vi trovate sulla stessa rete l'hacker può facilmente vedere quasi tutte le informazioni che invii in Internet. Per la sicurezza Wi-Fi, è opportuno scegliere le connessioni protette o, se possibile, la connessione mobile del dispositivo.

Proteggere il dispositivo

Il modo migliore per proteggere un dispositivo Android è usare software di sicurezza dedicato, che può eseguire una scansione costante del dispositivo e verificare l'eventuale presenza di minacce nelle app appena installate. Ma ciò ha alcune condizioni. Anche se esistono numerosi prodotti antivirus mobili gratuiti, molti sono in realtà semplicemente Trojan o virus sotto mentite spoglie. Per una reale sicurezza mobile, è importante scegliere sempre prodotti di marchi affidabili. Potrebbe addebitare un costo per il proprio servizio di sicurezza costantemente aggiornato, ma è un piccolo prezzo da pagare per una protezione reale. La maggior parte di queste app include prove di valutazione gratuite, quindi puoi provarle prima di acquistarle e ila migliore può anche proteggere il PC o più dispositivi Android, allo stesso tempo.

La grande varietà di minacce per i dispositivi Android può sembrare spaventosa, anche se molto simile a quella dei PC, usare in modo intelligente il dispositivo è il miglior primo passo per proteggerti. Per i casi in cui essere intelligenti non è sufficiente, una solida soluzione di sicurezza mobile, che rimane aggiornata per contrastare le minacce mobili emergenti è il modo migliore per garantire la sicurezza in un mondo mobile.

Altri articoli e collegamenti correlati alla protezione anti-malware

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza sul nostro sito Web. Usando e navigando su questo sito li accetterai. Sono disponibili informazioni dettagliate sull'uso dei cookie su questo sito Web facendo clic sull'apposito link.

Accetta e chiudi