<img src="https://d5nxst8fruw4z.cloudfront.net/atrk.gif?account=5DiPo1IWhd1070" style="display:none" height="1" width="1" alt="" />

Le password costituiscono uno strumento di sicurezza di base, uno degli elementi chiave per garantire privacy e sicurezza online. Sfortunatamente, le password costituiscono anche un'inesauribile fonte di frustrazione sia per gli utenti che per gli esperti di sicurezza informatica. Gli utenti si preoccupano di dimenticare le password e sono sempre più stanchi di doversele ricordare tutte. Pertanto, spesso scelgono password facilissime da violare. Anche quando scelgono password complesse, spesso gli utenti le mantengono invariate per anni, aumentando il rischio che, presto o tardi, verranno indovinate dagli hacker. Avvalendosi di uno strumento di gestione delle password, tuttavia, è possibile garantire una protezione password efficace, sicura e aggiornata, per sé stessi e per la propria azienda.

Il tempo: il peggior nemico delle password complesse

Gli esperti di sicurezza offrono numerosi consigli utili sulle password. Il primo e più ovvio consiste nello scegliere password complesse, che non possano essere facilmente indovinate dai cybercriminali. Password quali "Password," "12345" e "Principessa" sono molto comuni e non sono certo password complesse. Una password complessa non deve essere costituita da una parola di senso compiuto e deve contenere una combinazione casuale di lettere, numeri e caratteri speciali. Alcuni esperti di sicurezza consigliano di usare le prime lettere di una frase che l'utente può ricordare facilmente ma che per altri sia difficile da indovinare. Un'ulteriore indicazione utile è quella di cambiare password regolarmente almeno ogni 90 giorni. Più tempo una password, anche complessa, rimane invariata, maggiore è il rischio che venga violata, o comunque compromessa, dagli hacker che utilizzano generatori casuali.

Il problema delle password aziendali

Nelle aziende tutti questi problemi con le password si amplificano, perché il livello di protezione di una rete aziendale è determinato dal suo punto più debole. Un dipendente o un partner commerciale con una password vulnerabile può compromettere l'intera rete. Definire e implementare un criterio di sicurezza è essenziale in qualsiasi azienda. L'esperienza dimostra tuttavia che non basta informare gli utenti aziendali ed esortarli a seguire le pratiche di sicurezza, e questo vale soprattutto per le password.

L'approccio più efficace consiste nell'utilizzare una protezione intrinseca per le password. Fortunatamente, a tale scopo esistono gli strumenti di gestione delle password, che permettono agli utenti di impostare, ricordare e aggiornare le password. Gli strumenti di gestione delle password garantiscono inoltre l'utilizzo di password complesse, che vengono aggiornate regolarmente.

Da soli, gli strumenti di sicurezza gratuiti non costituiscono mai una protezione sufficiente. La versione di prova di una soluzione di protezione Internet può tuttavia offrire l'opportunità di provare una soluzione di sicurezza e verificare se è adatta alla propria azienda. La cosa peggiore da fare consiste nell'ignorare il problema delle password, sperando che si risolva da sé. Proteggi la tua rete aziendale adottando un'efficace soluzione per la gestione delle password.

Altri articoli e collegamenti correlati ai programmi di gestione delle password