Passa al contenuto principale

In risposta ai fattori non legati al mercato che hanno influenzato il business dell'azienda nel 2022, Kaspersky ha riorganizzato le proprie operazioni e migliorato la sua resilienza ai rischi geopolitici. Di conseguenza, è riuscita a mantenere risultati di business stabili e solidi, ritornando a registrare performance positive nelle vendite B2C e aumentando ulteriormente le vendite B2B con il lancio di nuove soluzioni di sicurezza.

Il completamento del rollout globale del nuovo portafoglio B2C di Kaspersky ha segnato il 2023, consentendo all'azienda di tornare a una crescita positiva delle vendite nel segmento consumer. Sebbene le vendite globali B2C dell'azienda siano calate complessivamente dell'8% YOY nel 2023, un'analisi trimestrale mostra una forte tendenza al rialzo: le vendite delle soluzioni consumer dell'azienda sono passate da un -19% YOY nel primo trimestre a un +2% YOY nel quarto trimestre. È sorprendente che, a un solo anno dall'introduzione, l'ultima generazione delle soluzioni di sicurezza per utenti privati sia stata premiata da AV-Comparatives come "Prodotto dell'anno" per gli eccezionali risultati ottenuti nel 2023.

Nel 2023 l'azienda ha introdotto una nuova soluzione all’interno del portafoglio B2C: SubsCrab, un'applicazione mobile che aiuta gli utenti a tenere traccia degli abbonamenti e a controllare le scadenze dei pagamenti. Il prodotto è uno realizzato internamente dalla divisione business di Kaspersky che si occupa dello sviluppo e della verifica di nuove partnership e prodotti innovativi. Inoltre, il portafoglio B2C dell'azienda è stato ulteriormente migliorato grazie a un importante aggiornamento di Kaspersky Password Manager, che offre nuove funzionalità come la creazione di codici di verifica per l'autenticazione a due fattori.

L'anno scorso le vendite B2B di Kaspersky hanno registrato una crescita sia delle soluzioni endpoint (+17% YOY) che di quelle non-endpoint (+44% YOY), superando entrambi i tassi di crescita del 2022. All'interno del segmento endpoint, le soluzioni di classe EDR sono state al centro dell'attenzione del mercato, con una crescita notevole del 52% su base annua. Nel 2023, queste soluzioni sono state premiate ancora una volta dall'organizzazione indipendente di test di sicurezza SE Labs, dimostrando un'assoluta efficienza nella protezione APT durante il test Enterprise Advanced Security.

I prodotti strategici di Kaspersky per le aziende hanno continuato a registrare un’ottima performance. La soluzione di protezione contro le minacce più sofisticate, Kaspersky Anti Targeted Attack Platform, ha avuto una solida crescita, con un incremento del 67% delle vendite su base annua. Inoltre, le vendite della piattaforma SIEM di nuova generazione Kaspersky Unified Monitoring and Analysis Platform, in grado di rilevare attacchi che utilizzano malware precedentemente sconosciuti come Operation Triangulation, sono aumentate del 146%. Kaspersky Threat Intelligence, con dati sulle minacce di provenienza globale a cui fanno affidamento le organizzazioni di tutto il mondo e le forze dell'ordine internazionali, ha registrato una crescita del 42%.

Il successo delle vendite B2B è stato favorito anche dal lancio di nuove soluzioni, tra cui Kaspersky SD-WAN e Kaspersky Container Security. Nel 2023 ci sono stati sviluppi importanti nel portafoglio B2B aziendale, in particolare la presentazione di Kaspersky Next XDR Expert, la piattaforma open di Extended Detection and Response (XDR) , disponibile per gli early adopter.

Le funzionalità XDR hanno migliorato anche Kaspersky Industrial CyberSecurity. Kaspersky è stata tra i primi a contribuire alla creazione di prodotti di cybersecurity rivolti alle tecnologie operative (OT), avendo investito nello sviluppo di soluzioni di protezione come queste per oltre 10 anni. Nel 2023, a fronte di un numero crescente di attacchi alle infrastrutture OT, la domanda di soluzioni di cybersecurity efficaci da parte delle organizzazioni dei settori industriali è stata elevata e le vendite di Kaspersky Industrial CyberSecurity sono cresciute di oltre due volte, raggiungendo il 107% su base annua.

Inoltre, Kaspersky ha continuato a promuovere le vendite delle sue soluzioni innovative: le vendite di prodotti basati su KasperskyOS***, un sistema operativo con protezione innata, sono cresciute del 76% su base annua. Nel 2023, Kaspersky ha firmato un accordo con Centerm, leader mondiale nella produzione di thin client, per la fornitura a livello globale di thin client basati su KasperskyOS.

In generale, Kaspersky ha incrementato le vendite a nel segmento enterprise del 30% YOY.

La forte crescita complessiva del business è stata accompagnata da un leggero calo del 4% del fatturato globale su base annua, pari a 721 milioni di dollari. Il risultato è stato determinato da variazioni sfavorevoli dei tassi di cambio.

Andrey Efremov, Chief Business Development Officer di Kaspersky, ha commentato: "Nel complesso, il 2023 è stato un anno di svolta. L'anno scorso abbiamo completato il lancio del nuovo portafoglio B2C e abbiamo avviato un cambiamento strategico della nostra offerta aziendale, aggiungendo soluzioni innovative e portando sul mercato la nostra soluzione XDR all'avanguardia. La nostra attività è in crescita e questo successo testimonia la forza di una strategia efficace e del lavoro di squadra che stanno portando avanti la nostra azienda. Continueremo a impegnarci per raggiungere l'eccellenza tecnologica, per rispondere e soddisfare le esigenze dei nostri clienti".

Mentre cresceva il fatturato e si arricchiva il portafoglio prodotti, Kaspersky ha continuato a impegnarsi per il progresso tecnologico, sottoponendo regolarmente i suoi prodotti a test comparativi indipendenti. Nel 2023, Kaspersky ha segnato un record ricevendo 93 prime posizioni in 100 test e valutazioni indipendenti a cui ha partecipato.

Oltre a regolari valutazioni indipendenti che testimoniano l'affidabilità delle proprie soluzioni, Kaspersky ha continuato a promuovere la Global Transparency Initiative, che consente a partner e clienti di verificare il codice sorgente dei prodotti Kaspersky e di esaminare le impostazioni di rilevamento delle minacce e le build AV. Il quinto anniversario dell'iniziativa è stato segnato da alcune tappe fondamentali: l'apertura dei primi Transparency Center di Kaspersky in Medio Oriente e Africa, l'espansione dell'offerta scope review a tutte le soluzioni on-premise dell'azienda e il rinnovo dell'audit SOC2 (Service Organization Control) per le Service Organization. Per maggiori informazioni sulla GTI e sui più recenti sviluppi, visitate il sito web.

Sono indicati tutti i tassi di crescita, eliminando le variazioni dei tassi di cambio.

* Di seguito, tutti i dati dei segmenti e delle regioni si riferiscono alle prenotazioni di vendite nette, non ai ricavi; presentati in tassi fissi a partire dall'anno 2023.

** Le cifre sono arrotondate per facilitare la lettura. I ricavi sono stati pari a 721,115 milioni di dollari e comprendono i ricavi aggregati delle società Kaspersky derivanti dalle attività IT, ad esempio le vendite di prodotti di cybersicurezza e IT e dei servizi correlati.

*** Questi includono Kaspersky IoT Secure Gateway (KISG), Kaspersky Thin Client, Kaspersky Automotive Secure Gateway (KASG) e altri prodotti.

 

Kaspersky presenta i risultati finanziari 2023, in crescita dell'11%

Kaspersky ha ottenuto un’ottima crescita nel 2023, con un aumento dell'11%* delle vendite nette dell'azienda. Questo aumento è stato determinato principalmente dalle elevate vendite del portafoglio di prodotti B2B, che sono aumentate del 24% su base annua (YOY). Nel 2023, il fatturato globale aggregato non-audited di Kaspersky è stato pari a 721 milioni di dollari**.
Kaspersky Logo