content/it-it/images/repository/isc/2018-images/small-business-cyber-security.jpg

Le minacce informatiche non sono solo un problema per le grandi società e i governi, possono infatti colpire anche le piccole aziende. Le ricerche suggeriscono che il 22% delle piccole aziende ha subito cyberattacchi. Secondo uno studio condotto dal Better Business Bureau, circa l'11% di questi attacchi si è verificato lo scorso anno.

È importante proteggere un'azienda dai cyberattacchi, ma la verità è che alcuni titolari di azienda non sanno bene come fare. Di seguito trovi una guida che aiuta i proprietari di piccole aziende a destreggiarsi nel mondo delle minacce informatiche.

Qual è la posta in gioco?

I cyberattacchi mettono in pericolo capitali, dati e apparecchiature informatiche. Se un hacker riesce ad accedere alla tua rete, potrebbe fare molti danni con ciò che trova, come:

  • Accesso agli elenchi di clienti
  • Informazioni della carta di credito dei clienti
  • Dettagli bancari dell'azienda
  • Struttura tariffaria
  • Progettazione di prodotti
  • Piani di espansione
  • Processi di produzione

Questi attacchi non si limitano a mettere in pericolo l'azienda. Gli hacker potrebbero accedere alla rete della tua azienda al fine di entrare nelle reti di altre società, per le quali la tua azienda costituisce un anello della supply chain.

Qual è l'impatto di un attacco?

Un cyberattacco può ripercuotersi drasticamente su un'azienda. Infatti, il 60% delle piccole aziende che subiscono un attacco cessa l'attività entro sei mesi dalla violazione.  Si tratta probabilmente dell'effetto più devastante di un attacco, ma esistono altre conseguenze che un'azienda potrebbe sperimentare, tra cui:

  • Perdite finanziarie dovute al furto delle informazioni bancarie
  • Perdite finanziarie dovute all'interruzione delle attività
  • Costi elevati per liberare la rete dalle minacce
  • Danni alla reputazione dopo aver comunicato ai clienti che le loro informazioni erano in pericolo

Cosa puoi fare per proteggere la tua azienda dalle minacce informatiche?

Le piccole aziende potrebbero sentirsi indifese contro i cyberattacchi. Fortunatamente, puoi seguire alcuni step per proteggere l'azienda. Ecco cosa puoi fare per iniziare.

Formare i dipendenti

I dipendenti corrono il rischio di esporre l'azienda a un attacco. Le ricerche mostrano che il 43% delle perdite di dati è causata dai dipendenti interni che intenzionalmente o inavvertitamente permettono agli hacker di accedere alle reti.

Esistono molti scenari in cui gli attacchi si originano dai dipendenti. Ad esempio, può capitare che un dipendente perda il tablet aziendale o riveli le credenziali di accesso. Oppure potrebbe aprire e-mail fraudolente, diffondendo virus nella rete.

Per proteggersi dalle minacce interne, bisogna investire in corsi di formazione di cybersecurity per i dipendenti.  In questo modo si insegna loro cosa devono fare se ad esempio ricevono un'e-mail sospetta.

Eseguire il Risk Assessment

Valuta gli eventuali rischi che potrebbero compromettere la sicurezza delle reti, dei sistemi e delle informazioni della tua azienda. Individuando e analizzando le possibili minacce è possibile formulare un piano per colmare eventuali lacune nella sicurezza.

Come parte della strategia di assessment del rischio, esamina dove e come vengono memorizzati i dati e chi vi ha accesso. Identifica chi potrebbe voler accedere ai dati e in che modo potrebbe cercare di ottenerli. Determina i livelli di rischio di possibili eventi e l'effetto che le violazioni potrebbero avere sull'azienda.

Una volta che hai completato l'analisi e identificato le minacce, utilizza le informazioni raccolte per sviluppare o perfezionare la tua strategia di sicurezza. Riesamina e rivedi la strategia di sicurezza a intervalli regolari e ogni volta che apporti modifiche sostanziali all'archiviazione e utilizzo delle informazioni. Così facendo puoi proteggere meglio i tuoi dati.

Utilizzare un software antivirus

Quello che ti serve è un software antivirus per proteggere tutti i dispositivi da virus, spyware, ransomware e frodi di phishing. Assicurati che il software offra non solo la protezione, ma anche una tecnologia per pulire i computer quando necessario e ripristinarli allo stato precedente l'infezione.

Mantenere il software aggiornato

Il software che si utilizza per mantenere operativa l'azienda deve essere aggiornato. Ogni componente software deve essere aggiornato periodicamente per rafforzarlo o per aggiungere patch che colmino le lacune nei codici attraverso cui possono entrare gli hacker.

Eseguire il backup dei file regolarmente

La tua azienda fa il backup dei file? Un cyberattacco potrebbe compromettere o eliminare i dati. Se ciò accadesse, la tua azienda sarebbe ancora operativa? Data la quantità di dati che è possibile memorizzare su laptop e cellulari, la maggior parte delle aziende non sarebbe in grado di andare avanti.

Un'ottima mossa è affidarsi a un programma di backup per copiare automaticamente i file in un archivio. In caso di attacco, potrai ripristinare tutti i file dal backup. Scegli un programma che ti permetta di pianificare o automatizzare il processo di backup così che non dovrai ricordarti di farlo. Archivia le copie dei backup offline in modo che non diventino crittografate o inaccessibili se il sistema subisce un attacco ransomware.

Cosa cercare in una società di cybersecurity

Per molte aziende, la cybersecurity non rientra nei loro interessi. Se hai bisogno di aiuto con la cybersecurity, è comprensibile. Dopo tutto, hai un'azienda da gestire. Ma come fai a sapere cosa cercare in una società di cybersecurity? Ecco un elenco di funzionalità che potrebbero aiutarti.

Test e recensioni indipendenti

Una società di cybersecurity può impressionare con il gergo tecnologico e un'imponente campagna di marketing, ma ciò che devi considerare sono i test indipendenti e le recensioni.  Le migliori società di cybersecurity vogliono testare i loro prodotti e condividere i risultati.

Evitare le opzioni a basso costo

Nessuno vorrebbe una società che arriva, installa alcuni software e scompare. Una società che sostiene di essere specializzata in un campo ma non offre alcun supporto o prodotto aggiuntivo non può fornirti la protezione di cui hai bisogno.

Supporto aggiuntivo

Se è stata rilevata una minaccia o sorgono problemi con il backup dei file, occorre una società che offra un supporto impeccabile. Scegli una società che ti aiuti a esplorare le minacce, trovare soluzioni e occuparti della cybersecurity.

Potenziale di crescita

La tua azienda probabilmente crescerà e per questo hai bisogno di una società di cybersecurity che possa crescere con te. Concentrati su aziende che offrono una gamma completa di opzioni di sicurezza, comprese quelle che potrebbero servirti in futuro. I titolari di piccole aziende hanno sempre avuto lunghi elenchi di cose da fare, ma ora la cybersecurity è la priorità numero uno. Fortunatamente, puoi seguire alcuni step per proteggere la tua piccola azienda, e la giusta società di cybersecurity può contribuire a mitigare i rischi.

Articoli e link correlati:

Cos'è la cybersecurity?

Cos'è il cybercrimine: rischi e prevenzione?

Prodotti e soluzioni:

Kaspersky Small Business Cyber Security

Kaspersky Small Business Endpoint Security

Small Business Cyber Security Tips: Understanding the Basics

Un cyberattacco può distruggere una piccola azienda: il 60% delle piccole imprese ha riferito di aver cessato l'attività in seguito a un cyberattacco. Scopri come proteggere la tua azienda dalle attuali minacce informatiche.
Kaspersky Logo