Stealth è il termine usato per descrivere le tecniche che rendono il malware poco visibile; queste servono a nascondere eventuali modifiche apportate dal malware al sistema infetto. Esso include, per esempio, il rootkit.

Come i virus stealth infettano i computer

Un virus mascherato può infettare il sistema di un computer in vari modi, ad esempio, se si scarica un allegato e-mail dannoso, si installano malware che sembrano programmi da siti Web, o si utilizzano software non verificati infettati da malware. Analogamente agli altri virus, può assumere il controllo di molte attività del sistema e influire sulle prestazioni del computer. Quando si eseguono tali attività, i programmi antivirus rilevano il malware, tuttavia il virus mascherato è concepito per non farsi rilevare dai programmi antivirus. A tal fine, si sposta temporaneamente dal file infetto e si copia su un'altra unità, sostituendosi con un file pulito. Il virus mascherato può evitare il rilevamento anche occultando le dimensioni del file che ha infettato.

Come proteggersi

È possibile rilevare questo virus avviando il sistema tramite un avvio dal disco al fine di evitare i sistemi controllati dal virus e avviando, successivamente, una scansione antivirus. Tuttavia, anche se viene rilevato, il virus potrebbe copiarsi in un altro file del sistema, pertanto rimane comunque un virus molto difficile da eliminare completamente. In genere, la migliore contromisura consiste nell'utilizzare un potente software antivirus progettato per rilevare virus e relativi file nascosti.

Altri articoli e collegamenti correlati alle definizioni

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza sul nostro sito Web. Usando e navigando su questo sito li accetterai. Sono disponibili informazioni dettagliate sull'uso dei cookie su questo sito Web facendo clic sull'apposito link.

Accetta e chiudi