Panoramica

I sistemi intelligenti sono ovunque, controllano infrastrutture stradali e ferroviarie, migliorando le prestazioni del veicolo e l’esperienza del passeggero e conducente. La proliferazione all'interno dei veicoli di unità ECU ecc. che si interfacciano con fonti di dati esterne tra cui intrattenimento, GPS e diagnostica, crea nuove vulnerabilità e opportunità per le intrusioni informatiche. Un approccio fondamentalmente fresco e olistico nella progettazione, creando da zero la sicurezza nei mezzi di trasporto e nei veicoli, se richiesto.


  • Unità SCU (Secure Communications Unit)

    Una piattaforma software affidabile e flessibile, basata e rafforzata da KasperskyOS, che consente ai produttori di autoveicoli di sviluppare e implementare un singolo gateway protetto nelle unità ECU del veicolo connesso, combinando la protezione contro le cyber-intrusioni con le tecnologie di diagnosi avanzata tramite link OTA (over-the-air).

  • Sicurezza integrata a livello di sistema operativo

    Il sistema operativo KasperskyOS è pensato appositamente per proteggere diversi e complessi sistemi embedded dalle conseguenze di codici dannosi, virus e attacchi di hacker. Ciò si ottiene in parte attraverso una forte separazione e applicazione delle policy, utilizzando tecniche brevettate e metodologie di sicurezza affidabili.

  • Servizio di Threat Intelligence per i trasporti

    Una gamma di servizi di cybersecurity per il settore automobilistico, ferroviario e il settore dei trasporti più ampio, in grado di fornire l’analisi e le informazioni necessarie per migliorare la sicurezza delle operazioni e consentire un approccio proattivo da adottare contro minacce avanzate

L'uso

  • Macchina connessa protetta

    Un approccio più olistico per dare vita a un veicolo connesso in maniera sicura basato su:

    • SCU: un unico gateway sicuro tra ECU interna, TCU ecc. e servizi esterni e risorse con cui si interfacciano
    • KasperskyOS, garantisce l’esecuzione sicura del software e la protezione contro errori software casuali, nonché da malware e intrusioni informatiche
    • I servizi di threat intelligence consentono di scoprire, analizzare e correggere eventuali lacune nella cybersecurity veicolare
  • Binari e sistemi di transito rapido

    L'introduzione del controllo CBTC (Communication Based Train Control) e dei sistemi ETCS (European Train Control Systems) implica che i produttori e gli operatori del sistema di trasporto devono prestare ancora più attenzione alla cybersecurity di locomotive, piani e sistemi di automazione della stazione.

    Le nostre soluzioni per binari e transito rapido lavorano su differenti fasi del ciclo di vita dei componenti di automazione base, dall’analisi ai servizi di sicurezza gestiti e dal sistema di controllo automatico del treno embedded ai portali per la vendita online dei biglietti.

  • Security Assessment e test di penetrazione

    Valutazione della sicurezza e analisi di:

    • Interfacce ed elementi interni del veicolo (ECU, TCU, TPMS, RKE, PATS ecc)
    • Applicazioni, inclusi codice sorgente e architettura
    • Sistemi di data center e basati sul cloud (parcheggio con controllo da remoto, intrattenimento, aggiornamenti sul traffico in tempo reale ecc.)
    • Valutazione della sicurezza delle telecomunicazioni lato client: comunicazione esterna con le piattaforme di assistenza del veicolo connesso

    Test di penetrazione, che simulano tentativi di aggirare i sistemi di sicurezza da parte di intrusioni esterne ed interne

24/7

Assistenza premium e servizi professionali

L'aiuto professionale è disponibile ogni qual volta sia necessario in oltre 200 paesi, da 34 uffici in tutto il mondo, 24 ore al giorno, 7 giorni la settimana, per 365 giorni all'anno. Approfittate dei nostri pacchetti Premium oppure contattate i nostri Professional Services per trarre i massimi vantaggi dall'installazione per la sicurezza di Kaspersky Lab.

Il rischio

Le soluzioni dedicate di Kaspersky proteggono i sistemi di trasporto intelligente e i veicoli connessi basati su software contro accessi non autorizzati e continui danni causati dai cyberattacchi, compresi:

  • Scan

    Il furto e sfruttamento delle credenziali e dei dati confidenziali dell’autista e del passeggero

  • Scan

    L'applicazione di firmware non autorizzati

  • Scan

    Attacchi basati su USB e OBD2

  • Scan

    Accesso remoto e attacchi da dispositivi mobili

  • Scan

    Intercettazione passiva dei dati e attacchi 'Man-in-the-Middle'

  • Scan

    Lo sfruttamento delle vulnerabilità del software in applicazioni generiche e specifiche del settore

Confrontatevi con i nostri esperti su come la True Cybersecurity potrebbe ispirare la strategia di protezione aziendale.

Le risorse contrassegnate con (*) sono in inglese

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza sul nostro sito Web. Usando e navigando su questo sito li accetterai. Sono disponibili informazioni dettagliate sull'uso dei cookie su questo sito Web facendo clic sull'apposito link.

Accetta e chiudi