Skip to main

Milano, 20 maggio 2022

L'ultimo report di Radicati Group, che analizza il mercato delle soluzioni APT, ha posizionato Kaspersky come top player per le soluzioni Kaspersky Anti Targeted Attack Platform, Kaspersky EDR Expert e altri prodotti enterprise. Lo status di "top player" dell'azienda è stato raggiunto grazie alla sua posizione di rilievo in termini di funzionalità e visione strategica, collocandosi tra i primi cinque fornitori in base a queste metriche.

A partire dal noto Progetto Pegasus  fino agli  attacchi alla supply-chain, le APT sono diventate una minaccia pericolosa che continua ad aggiornare e diversificare le proprie tattiche, tecniche e procedure. Questo ha portato le enterprise ad adottare rapidamente soluzioni APT. Secondo il rapporto Radicati, il settore delle soluzioni di cybersecurity contro le minacce APT è destinato a crescere da 6,9 miliardi di dollari di quest'anno a 15,2 miliardi di dollari entro il 2026. Il report "Advanced Persistent Threat (APT) Protection - Market Quadrant 2022" indica la posizione dei principali fornitori del mercato in quattro quadranti: top player, trail blazer, specialists o mature players. I fornitori vengono valutati e posizionati nei quadranti secondo due criteri: funzionalità e visione strategica. In qualità di "top player", Kaspersky è considerata leader di mercato, grazie alle valutazioni elevate ottenute in termini di funzionalità e visione. È il terzo anno consecutivo in cui   Radicati Group riconosce Kaspersky come leader nel crescente mercato delle soluzioni di protezione

Il portfolio enterprise di Kaspersky è stato definito "in grado di [combinare] efficacemente diversi livelli di protezione contro le minacce informatiche complesse". Questo approccio integrato soddisfa le esigenze di sicurezza uniche delle aziende a diversi livelli di maturità e previene e risponde efficacemente agli incidenti informatici. In particolare, "la piattaforma Kaspersky Anti Targeted Attack (KATA), con Kaspersky EDR Expert al centro, agisce come una soluzione Extended Detection and Response (XDR) e offre una protezione APT all-in-one ottimizzata dalla Threat Intelligence e mappata sul framework MITRE ATT&CK". Kaspersky tiene traccia di oltre 900 operazioni e gruppi, tra cui importanti threat actor, come Turla, BlueNoroff, Lazarus e APT41.

Kaspersky Anti Targeted Attack Platform è stata riconosciuta anche per la sua capacità di operare all'interno di rigide politiche sulla privacy, come quelle dei servizi finanziari e dei settori governativi. La soluzione unificata opera in una modalità completamente isolata che impedisce il trasferimento dei dati al di fuori del perimetro dell’organizzazione.

"Comprendiamo le crescenti preoccupazioni delle organizzazioni per i recenti sviluppi APT e le affrontiamo con successo grazie al nostro portfolio di prodotti per la sicurezza, supportato dalla nostra threat intelligence leader del settore. Questo si traduce in capacità eccezionali di prevenzione, rilevamento, indagine e risposta. Il nostro obiettivo è proteggere tutti i tipi di organizzazioni dalle ATP, indipendentemente dalla maturità dei loro esperti di sicurezza informatica. Ecco perché, oltre ai nostri prodotti, forniamo la nostra esperienza come managed service provider con un Security Operation Center (MDR SOC) attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per rilevare e rispondere alle minacce per conto dei clienti. Siamo lieti che la community di esperti riconosca gli sforzi e le innovazioni di Kaspersky in questo settore", ha dichiarato Ivan Vassunov, VP, Corporate Product Management di Kaspersky.

 

Il report completo di Radicati Group Inc., “Advanced Persistent Threat (APT) Protection – Market Quadrant 2022,” è disponibile al seguente link.

Per saperne di più sui prodotti e i servizi aziendali, è possibile visitare la pagina informativa al seguente link.

 

 

 

Radicati Group nomina Kaspersky “Top Player” per il segmento APT Protection

Kaspersky Logo