Kaspersky Security Center

Kaspersky Security Center semplifica la gestione dei sistemi di sicurezza e IT. Completamente scalabile, la console supporta le aziende in crescita con necessità di sicurezza mutevoli e semplifica la gestione completa di sicurezza e dispositivi, favorendo una semplice separazione dei privilegi di accesso, tutto da una singola console di gestione unificata disponibile anche come console web-based. Kaspersky Security Center è ricca di funzioni:

  • Una potente console di amministrazione, con un'ulteriore interfaccia web-based flessibile e utilizzabile ovunque, attraverso qualsiasi dispositivo mobile o fisso.
  • La console "a schermata unica" consente di visualizzare e gestire la sicurezza in tutti gli ambienti aziendali: cloud, macchine fisiche e virtuali e dispositivi mobili.
  • Facile deployment e gestione della sicurezza, con criteri unificati pronti all'uso.

Che si gestiscano centinaia o migliaia di workstation in un'infrastruttura centralizzata, distribuita o mista, Kaspersky Security Center semplifica l'installazione, la configurazione e la gestione delle nostre tecnologie di sicurezza completa. Eliminate le difficoltà legate alla scalabilità e all'attivazione di nuovi strumenti e funzionalità, man mano che le esigenze di sicurezza dell'azienda si evolvono.

Scoprite di più sulla True Cybersecurity per aziende e che cosa dicono i nostri clienti sulle nostre tecnologie qui.

  • Automatizzazione della sicurezza IT, per una panoramica a 360°

    La crescente diversità di piattaforme, dispositivi, software e applicazioni rende difficile la vita ai responsabili IT. La complessità rappresenta una minaccia per la sicurezza: se non comprendete ciò di cui disponete, come potete proteggerlo?

    Le funzionalità di inventario hardware/software e l'applicazione tempestiva delle patch alle vulnerabilità sono attività dispendiose in termini di tempo e lavoro. Kaspersky Security Center consente di semplificare queste sfide. I sistemi embedded, i dispositivi mobili e gli endpoint fisici, virtuali e cloud-based vengono tutti quanti gestiti attraverso un'unica console, migliorando l'efficienza e riducendo il costo totale di proprietà.

    • Controllo delle risorse e riduzione dei costi

      Kaspersky Security Center assicura visibilità completa di hardware e software in esecuzione sulla rete. Grazie alla gestione e al monitoraggio centralizzati del licensing si determina un risparmio sui costi, mentre l'individuazione automatizzata di un dispositivo, il rilevamento di hardware e i report dell'inventario software consentono di ottimizzare le risorse. Con Kaspersky Security Center è facile tenere traccia e controllare le licenze software e le risorse hardware.

    • Identificazione e gestione delle vulnerabilità

      Le funzionalità di patch management e di gestione delle vulnerabilità di Kaspersky Security Center identificano eventuali punti di ingresso di programmi dannosi rilevando le vulnerabilità delle applicazioni e dei sistemi operativi e bloccandole prima che il malware possa causare interruzioni.

      La funzionalità di vulnerability assessment automatizzata fa affidamento su intelligence in tempo reale basata su cloud per le attività di exploit, mantenendo aggiornata l'applicazione delle patch critiche senza alcun impatto sui sistemi o sugli utenti. Con il supporto di oltre 150 applicazioni software, il monitoraggio delle vulnerabilità di Kaspersky Security Center offre copertura completa per le applicazioni aziendali più diffuse. Una volta rilevate, le vulnerabilità sono trattate in base alla priorità e le più pericolose vengono bloccate per prime.

    • Mitigazione dei rischi automatizzata

      Le patch vengono scaricate, distribuite e installate automaticamente su macchina fisica, virtuale o cloud-based. Gli algoritmi ottimizzati per gli aggiornamenti Microsoft riducono il traffico di rete e richiedono minore spazio su disco.

      Lo stato dell'installazione delle patch può essere monitorato tramite report sull'avanzamento dell'applicazione delle patch per software di terze parti.

    Ottimizzazione delle attività quotidiane

    Kaspersky Security Center comprende un'ampia gamma di funzionalità per la gestione dei sistemi IT che consentono di ottimizzare i task ordinari del dipartimento IT per le reti eterogenee.

    L'architettura estensibile di Kaspersky Security Center include i plug-in per la gestione dei prodotti di sicurezza per ogni piattaforma. Se viene rilasciato un prodotto nuovo (o aggiornato), la corrispondente estensione può essere installata in Kaspersky Security Center senza l'applicazione di patch o la reinstallazione della console. La distribuzione e l'installazione del software dell'endpoint si possono effettuare facilmente grazie agli strumenti di gestione di Kaspersky Security Center, mentre la gestione centralizzata è completata da accesso role-based e dashboard integrate in modo che ciascun amministratore possa accedere solo agli strumenti e ai dati relativi alle proprie responsabilità.

    • Scalabilità semplificata

      La soluzione è scalabile senza alcuna necessità di modificare la configurazione iniziale. Fino a 100.000 endpoint fisici, virtuali e cloud-based possono essere gestiti tramite una singola installazione del server di Kaspersky Security Center. Un singolo punto di distribuzione può gestire fino a 10.000 host. Anche le gerarchie master-slave possono essere create per server multipli, dove i ruoli e i diritti applicati al server master sono ereditati da ciascun server slave e il server master ha piena visibilità di ogni host gestito da ciascun slave.

    • Protezione dei dati

      Le funzionalità di crittografia gestite centralmente offrono un livello di sicurezza aggiuntivo per impedire la perdita dei dati a causa di attacchi malware o in seguito allo smarrimento dei dispositivi. Kaspersky Security Center consente agli amministratori di abilitare/disabilitare centralmente FileVault 2.0 su Mac OS®, la crittografia dei dispositivi mobili, Kaspersky Encryption e Microsoft BitLocker® su Microsoft® Windows®. Inoltre, monitora lo stato dei dispositivi crittografati, segnala gli accessi bloccati ai file cifrati e crea backup delle chiavi di crittografia interne per ripristinare le credenziali di accesso dimenticate.

    • Ottimizzazione del supporto da remoto

      Le funzionalità di supporto e di risoluzione dei problemi da remoto consentono di ridurre i tempi di risposta e aumentare l'efficienza grazie al collegamento a computer client o remoti gestiti in Kaspersky Security Center tramite RDP, in questo modo la diagnostica e la risoluzione dei problemi vengono semplificate.

    • Distribuzione ottimizzata per gli uffici remoti

      La configurazione di nuove workstation nelle sedi remote può essere eseguita automaticamente e in remoto. Inoltre, l'installazione automatica di nuove applicazioni può essere avviata e pianificata a distanza di qualche ora. Questo consente la creazione, l'archiviazione e la distribuzione di immagini del sistema da un repository centralizzato, che si rivela l'opzione ideale per la migrazione a Microsoft® Windows® 10.

    • Gestione dei dispositivi mobili multipiattaforma

      Kaspersky Security Center è in grado di gestire i dispositivi aziendali come quelli di proprietà dei dipendenti dalla stessa console e con la stessa efficienza. I dipendenti possono utilizzare i propri dispositivi mobili in massima sicurezza quando lavorano fuori dall'ufficio, senza compromettere la sicurezza.

    • Protezione del lavoro mobile

      Kaspersky Security Center consente di gestire in modo semplice ed efficace la protezione dalle minacce per dispositivi mobili e di ottenere una piena visibilità tramite gli indicatori di livello Smart Protection. I dati aziendali e personali sui dispositivi degli utenti, compresi i dispositivi guest, vengono separati e l'applicazione delle password e/o della crittografia dei dati aziendali ne impedisce la perdita in caso di furto o smarrimento del dispositivo.

    • Supporto dei dispositivi personali dei dipendenti

      Iniziativa BYOD? In Kaspersky Security Center sono disponibili procedure guidate semplici da utilizzare per la distribuzione della protezione tramite la tecnologia di provisioning Over the Air OTA ed enrollment console (Samsung KNOX).

    • Facilità di gestione dei workload per gli amministratori tramite il Self-service Portal

      In caso di smarrimento o furto di un dispositivo mobile, le funzionalità SIM Watch, Blocco Remoto (Remote Lock), Cancellazione (Wipe) e Localizzazione (Find) possono essere attivate immediatamente da un amministratore o un utente tramite il Portale self-service, impedendo l'accesso non autorizzato ai dati aziendali.

    Visibilità e controllo

    La console "a schermata unica" di Kaspersky Security Center semplifica la gestione e la protezione di tutti i dispositivi: fisici, virtuali e mobili.

    • Una console di gestione della sicurezza in veste di soluzione SaaS

      La console cloud da noi implementata in Kaspersky Security Center consente di gestire agevolmente, da remoto, le funzionalità di sicurezza essenziali. Si tratta, in sostanza, di un server di gestione cloud-based distribuito nell'ambiente cloud Microsoft Azure. Non occorre quindi dedicare tempo e risorse all'implementazione e al mantenimento di un server di gestione: Kaspersky si prenderà direttamente cura di tali compiti, fornendo un prezioso supporto ai clienti. La sicurezza per le workstation Windows, Mac e Linux con Kaspersky Endpoint Security for Business Select ora si può gestire in maniera diretta tramite la console cloud.
      Funzionalità principali:

      • Rilevamento e deployment degli endpoint in modo centralizzato
      • Supporto del punto di distribuzione
      • La gerarchia dei server supporta la migrazione, ad es. nel momento in cui si trasferisce il server master nel cloud mantenendo on-premise il server slave
      • Procedura guidata di migrazione
      • Supporta fino a 10.000 nodi: si rivela quindi adatto per le imprese di qualsiasi dimensione, incluse le aziende Enterprise

      Rimangono disponibili le opzioni di gestione già esistenti, ovvero la console MMC e la console web.

    • Console web per la gestione on-premise ulteriormente migliorata

      È ora disponibile tramite una console web per Kaspersky Enterprise Security for Windows, Kaspersky Enterprise Security for Mac e Kaspersky Security for Windows Server, la gestione di funzionalità di livello avanzato, quali Kaspersky Vulnerability and Patch Management, Encryption and Remote Desktop Management.

      Sono inoltre supportati i prodotti Kaspersky Sandbox e Kaspersky EDR Optimum, rilasciati di recente, così come l'ultima versione di Kaspersky Embedded Systems Security.

    • Integrità del sistema assicurata e risposta rapida alle minacce

      Kaspersky Security Center consente di monitorare eventuali modifiche ai componenti d'importanza critica delle risorse, come i server web e i bancomat, e di rispondere prontamente alle violazioni dell'integrità di tali sistemi. . Inoltre, consente di ricevere eventi tramite il componente per il monitoraggio dell'integrità del sistema, in modo da monitorare non solo il file system di un dispositivo (File Integrity Monitoring), ma anche i relativi registri, lo stato del firewall e lo stato dell'hardware collegato.

    • Sicurezza facile da gestire per tutti i dispositivi

      L'implementazione, la configurazione e la gestione dei criteri di sicurezza per tutti i dispositivi su qualsiasi piattaforma vengono eseguite da una singola console unificata che offre maggiore visibilità migliorando al contempo la gestibilità e il controllo.

    • Blocco degli attacchi da reti pubbliche

      L'uso di reti Wi-Fi pubbliche non affidabili espone i dispositivi, e quindi la rete aziendale, agli attacchi. Creando un elenco di reti sicure per i dipendenti in mobilità, si può consentire l'accesso a reti Wi-Fi affidabili e proibire l'uso di altre reti, senza compromettere la mobilità o la produttività.

    • Semplificazione della gestione del firewall

      Permette di configurare e gestire le impostazioni del firewall nei sistemi operativi Linux e Windows. Kaspersky Security Center consente di applicare i criteri di rete a tutti gli endpoint da una singola console.

    • Riduzione al minimo dei rischi e miglioramento dell'efficienza dei dipendenti

      Permette di definire e controllare quali dispositivi e quali applicazioni possono accedere alla rete e la loro esecuzione per la protezione contro i malware. Consente di gestire e controllare i dispositivi, le applicazioni e i siti a cui i dipendenti possono accedere.

    • Protezione comprovata collegata agli ambienti cloud immediatamente

      L'integrazione nativa tra la console di gestione e l'ambiente cloud Amazon Web Services offre completa visibilità e controllo sulle istanze di Kaspersky Endpoint Security for Linux e Kaspersky Security for Windows Server implementate nel cloud.

      Basta distribuire Kaspersky Security Center su un'istanza di Amazon EC2 per gestire la protezione dell'ambiente o sottoscrivere una delle AMI disponibili su AWS Marketplace e ricevere un'istanza con Kaspersky Security Center pronta all'uso. In questo caso, Kaspersky Security Center viene installato sull'istanza senza dover effettuare alcuna azione. Si possono ugualmente utilizzare altri cloud pubblici nel modo consueto.

    • Traffico e aggiornamenti ottimizzati

      Un nuovo meccanismo di aggiornamento delle firme riduce di 20 volte il volume di traffico di aggiornamento tra gli agenti e il server Kaspersky Security Center.

      L'utilizzo di un endpoint remoto in qualità di punto di distribuzione consente di ottimizzare ulteriormente il volume; ciascun punto di distribuzione ora può fungere da proxy di Kaspersky Security Network negli ambienti remoti.

      Questo alleggerimento del carico sui canali di comunicazione significa una maggiore disponibilità di larghezza di banda per altri task.

    • Applicazione delle best practice delle verifiche

      I miglioramenti degli audit su tutte le applicazioni endpoint consentono agli amministratori di tenere traccia delle modifiche ed eseguire il rollback ai criteri precedenti. Confronta i criteri per una singola applicazione gestita, dopodiché genera un report in cui vengono indicate le impostazioni dei criteri che corrispondono e quelle che differiscono. Ciò si rivela di particolare utilità se, ad esempio, diversi amministratori nei rispettivi uffici hanno creato più criteri per una singola applicazione gestita o se un singolo criterio a livello più alto è stato ereditato da tutti gli uffici locali e modificato per ogni ufficio.

    MODALITÀ DI ACQUISTO

    Kaspersky Security Center è incluso in:

  • Per i requisiti più completi e aggiornati, consultate la sezione Knowledge Base di Kaspersky.

    I dati riportati in basso rappresentano i requisiti di RAM e CPU minimi necessari per Administration Server, Administration Console e Network Agent. Per una descrizione più dettagliata dei requisiti di sistema in base al tipo di implementazione, consultate la documentazione per l'utente in dotazione al prodotto prima di procedere all'utilizzo.

    Administration Server

    • Requisiti hardware

      • CPU con frequenza operativa di 1 GHz o superiore. Per un sistema operativo a 64 bit la frequenza minima della CPU è di 1,4 GHz.
      • RAM: 4 GB.
      • Spazio disponibile su disco: 10 GB. Quando si utilizza Vulnerability and Patch Management è necessario disporre di almeno 100 GB di spazio libero su disco.
    • Requisiti software

      • Microsoft Windows 7/8/8.1/10
      • Windows Small Business Server 2008/2011
      • Microsoft Windows Server 2008/2008 R2/2012/2016
      • Microsoft Windows Storage Server 2008 R2/2012/2012 R2/2016
    • Sistemi operativi supportati

      • Microsoft Windows 10 Enterprise 2015 LTSB 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 10 Enterprise 2016 LTSB 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 10 Pro RS3 (Fall Creators Update, v1709) 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 10 Pro per workstation (novità in RS3) (Fall Creators Update, v1709) 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 10 Enterprise RS3 (Fall Creators Update, v1709) 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 10 Education RS3 (Fall Creators Update, v1709) 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 10 Pro RS4 (aggiornamento di aprile 2018, 17134) 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 10 Pro per workstation RS4 (aggiornamento di aprile 2018, 17134) 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 10 Enterprise RS4 (aggiornamento di aprile 2018, 17134) 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 10 Education RS4 (aggiornamento di aprile 2018, 17134) 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 8.1 Pro 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 8.1 Enterprise 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 8 Pro 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 8 Enterprise 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 7 Professional con SP1 e versioni successive 32/64 bit.
      • Microsoft Windows 7 Enterprise/Ultimate con SP1 e versioni successive 32/64 bit.
      • Windows Small Business Server 2008 Standard/Premium 64 bit.
      • Windows Small Business Server 2011 Essentials 64 bit.
      • Windows Small Business Server 2011 Premium Add-on 64 bit.
      • Windows Small Business Server 2011 Standard 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 Datacenter SP1 e versioni successive 32/64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 Enterprise SP1 e versioni successive 32/64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 Foundation con SP2 e versioni successive 32/64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 SP1 e versioni successive Server Core 32/64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 Standard SP1 e versioni successive 32/64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 Standard/Enterprise/Datacenter 32/64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 Server Core 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 Datacenter 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 Datacenter SP1 e versioni successive 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 Enterprise 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 Enterprise SP1 e versioni successive 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 Foundation 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 Foundation con SP1 e versioni successive 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 SP1 e versioni successive modalità Core 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 Standard 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2008 R2 Standard SP1 e versioni successive 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 Server Core 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 Datacenter 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 Essentials 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 Foundation 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 Standard 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 R2 Server Core 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 R2 Datacenter 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 R2 Essentials 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 R2 Foundation 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2012 R2 Standard 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2016 Datacenter (LTSB) 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2016 Standard (LTSB) 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2016 Server Core (opzione di installazione) (LTSB) 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2016 Server Datacenter RS3 (v1709) (LTSB/CBB) 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2016 Server Standard RS3 (v1709) (LTSB/CBB) 64 bit.
      • Microsoft Windows Server 2016 Server Core RS3 (v1709) (opzione di installazione) (LTSB/CBB) 64 bit.
      • Microsoft Windows Storage Server 2008 R2 64 bit.
      • Microsoft Windows Storage Server 2016 64 bit.
      • Microsoft Windows Storage Server 2012 64 bit.
      • Microsoft Windows Storage Server 2012 R2 64 bit.
    • Piattaforme di virtualizzazione supportate

      • VMware vSphere 4.1.
      • VMware vSphere 5.0.
      • VMware vSphere 5.1.
      • VMware vSphere 6.
      • VMware vSphere 6.5.
      • VMware Workstation Pro 14.
      • Microsoft Hyper-V Server 2008 64 bit.
      • Microsoft Hyper-V Server 2008 R2 64 bit.
      • Microsoft Hyper-V Server 2008 R2 SP1 e versioni successive 64 bit.
      • Microsoft Hyper-V Server 2012 64 bit.
      • Microsoft Hyper-V Server 2012 R2 64 bit.
      • Microsoft Hyper-V Server 2016 64 bit.
    • Database Server (può essere installato su un dispositivo diverso):

      • Microsoft SQL Server 2008 Express 32 bit.
      • Microsoft SQL Server 2008 R2 Express 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2012 Express 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2014 Express 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2016 Express 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2017 Express 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2008 (tutte le edizioni) 32/64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2008 R2 (tutte le edizioni) 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2008 R2 Service Pack 2 (tutte le edizioni) 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2012 (tutte le edizioni) 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2014 (tutte le edizioni) 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2016 (tutte le edizioni) 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2017 su Windows 64 bit.
      • Microsoft SQL Server 2017 su Linux 64 bit.
      • MySQL Standard Edition 5.6 32/64 bit.
      • MySQL Enterprise Edition 5.6 32/64 bit.
      • MySQL Standard Edition 5.7 32/64 bit.
      • MySQL Enterprise Edition 5.7 32/64 bit.
      • Tutte le versioni di Microsoft SQL Server supportate su Amazon Relational Database Service (RDS) e Microsoft Azure.

    Server della console web di Kaspersky Security Center 11

    • Requisiti hardware

      • CPU: 4 core, 2,5 GHz
      • Dimensione della RAM: 8 GB
      • Disco rigido: 40 GB
    • Requisiti software

      Database Server:

      • Microsoft SQL Express 2008, 2008 R2, 2012, 2014
      • Microsoft SQL Server 2008, 2008 R2, 2012, 2014, 2016
    • Sistemi operativi supportati

      • Microsoft Windows x64: 7 SP1, 8, 8.1 e 10
      • Microsoft Windows Server x64: 2008, 2008 R2, 2012, 2012 R2 e 2016

    Client della console web di Kaspersky Security Center

    • Requisiti software e hardware

      L'utilizzo della console web di Kaspersky Security Center 11 lato client richiede solo un browser web (Google Chrome 60 o versione successiva). I requisiti hardware e software sono identici a quelli del browser web attualmente in uso.

    Network Agent

    I seguenti requisiti minimi riguardano i computer su cui è installato il componente Network Agent:

    • Requisiti hardware

      • CPU con frequenza operativa di 1 GHz o superiore. Per un sistema operativo a 64 bit la frequenza minima della CPU è di 1,4 GHz.
      • RAM: 512 MB.
      • Spazio disponibile su disco: 1 GB.

      Il dispositivo con Network Agent installato, configurato anche come update agent, deve soddisfare i requisiti seguenti:

      • CPU: con frequenza operativa di 3,6 GHz o superiore
      • RAM: 8 GB
      • Spazio disponibile su disco: 120 GB minimo.
    • Sistemi operativi supportati

      • Microsoft Windows Embedded POSReady 2009 / POSReady 7 / Standard 7/ 8/ 8.1
      • Microsoft Windows XP SP3/7/8/8.1/10
      • Windows Essential Business Server 2008
      • Windows Small Business Server 2008/2011
      • Microsoft Windows Home Server 2011 64 bit.
      • Microsoft Windows MultiPoint Server 2011
      • Microsoft Windows Server 2008/2008 R2/2012/2012 R2/2016/2019
      • Microsoft Windows Storage Server 2008 R2/2012/2012 R2
      • Debian GNU / Linux 7.x/8.Х/9.Х
      • Ubuntu Server/Desktop 14.04/16.04/18.04
      • CentOS 6.x/7.0 64-bit.
      • Red Hat Enterprise Linux Server 6.x/7.x
      • SUSE Linux Enterprise Server/Desktop 12
      • OS X 10.10 - 10.14
    • Piattaforme di virtualizzazione supportate

      • VMware vSphere 6.
      • VMware vSphere 6.5.
      • VMware Workstation Pro 14.
      • Microsoft Hyper-V Server 2008 64 bit.
      • Microsoft Hyper-V Server 2008 R2 64 bit.
      • Microsoft Hyper-V Server 2008 R2 SP1 e versioni successive 64 bit.
      • Microsoft Hyper-V Server 2012 64 bit.
      • Microsoft Hyper-V Server 2012.
      • Microsoft Hyper-V Server 2016.

    Requisiti della versione subscription

    Questa applicazione è disponibile come parte di Kaspersky Endpoint Security for Business e può essere acquistata in subscription con una licenza mensile flessibile. Consultate il partner di riferimento in merito ai requisiti di sistema necessari e alle opzioni di subscription disponibili nel vostro Paese cliccando qui.

Incluso in:

    Volete scoprire qual è la soluzione per la sicurezza più adatta alla vostra azienda?

    Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza sul nostro sito Web. Usando e navigando su questo sito li accetterai. Sono disponibili informazioni dettagliate sull'uso dei cookie su questo sito Web facendo clic sull'apposito link.

    Accetta e chiudi