content/it-it/images/repository/isc/2020/how-to-speed-up-your-android-phone.jpg

Per fortuna tu puoi fare molto per migliorare la situazione. La prima cosa da fare per incrementare la velocità di un telefono Android è riavviarlo. Spegni il telefono e poi riaccendilo.

Anche se può sembrare strano, c'è una buona ragione. Se, come spesso avviene, il tuo telefono Android rimane sempre acceso, la memoria si riempie gradualmente di piccoli frammenti di dati lasciati dalle app che hai chiuso. Con il tempo il telefono si riempie di file temporanei, un po' come quando una persona ha troppe cose da ricordare e non riesce a dormire. Il riavvio permette di liberare la memoria e, una volta riacceso, il telefono tornerà a funzionare come nuovo.

Se questo metodo non risolve il problema, può essere necessario provare un'altra soluzione. In questo articolo spiegheremo brevemente perché un telefono può cominciare a rallentare e vedremo come aumentare la velocità di tablet e telefoni Android.

Perché il mio telefono Android è così lento?

Con il tempo, un telefono Android può rallentare per vari motivi:

  • Lo spazio di archiviazione può essere quasi esaurito
  • La versione di Android in uso potrebbe essere obsoleta
  • Potresti avere installato moltissime app che consumano risorse funzionando in background e riempiono lo spazio di archiviazione con i dati memorizzati nella cache.
  • Le nuove app potrebbero essere destinate a telefoni più recenti e veloci, pertanto risultano troppo esigenti per un telefono più vecchio.
  • Inoltre, a volte gli upgrade del sistema operativo destinati ai nuovi telefoni risultano molto lenti nei sistemi meno recenti.

A un certo punto, questi ultimi non riescono più a offrire un'esperienza utente accettabile. Se oggi provassi a usare un computer DOS con uno schermo monocromatico rimarresti scioccato, eppure negli anni '80 era all'avanguardia. Tuttavia, vale la pena di provare questi suggerimenti, che probabilmente consentono comunque di migliorare le performance, permettendoti di utilizzare il tuo vecchio telefono ancora per qualche anno. Per aumentare la velocità del tuo telefono Android, prova a seguire questi consigli.

Pulizia della schermata home

Osserva la tua schermata home. Se esegui troppi widget (news, meteo, feed dei social, e-mail e calendari), il tuo telefono rallenta. Ogni volta che lo riattivi o vai alla schermata home, il telefono ha moltissimi contenuti da caricare ed è un'attività estremamente impegnativa. Se riduci il numero di widget, il telefono rimarrà libero per fare altre cose.

Per rimuovere un widget:

  • tieni premuto il widget;
  • trascinalo su "Rimuovi" nella parte superiore della schermata, identificato da una X;

Se desideri aumentare la velocità di un tablet Android, questo costituisce un ottimo punto di partenza. La maggior parte degli utenti tende a riempire troppo la schermata home, quindi i tablet sono sempre pieni di widget che intasano la memoria.

Rimozione delle app inutili

Con il tempo i telefoni tendono ad accumulare software. Puoi trovare un'app che sembra utile e installarla, per poi non utilizzarla affatto. Ciononostante occupa spazio e potrebbe anche eseguire determinati processi in background, persino se non l'hai aperta. Pertanto, se dai un'occhiata alle tue app e riduci il numero di quelle scaricate, puoi sicuramente contribuire ad aumentare la velocità del tuo telefono Android.

Accedi a Impostazioni (l'icona dell'ingranaggio) e quindi ad App. Viene visualizzato un elenco delle app installate nel telefono. Se le app sono organizzate in schede, scorri verso destra finché non vedi "Tutte". Per disinstallare un'app,

  • toccala;
  • quando viene visualizzata la pagina relativa, tocca il pulsante "Disinstalla".

Tutto qui.

come

Alcuni dispositivi vengono forniti con moltissimo software già installato dal produttore. Spesso tali programmi non sono particolarmente utili, ma occupano molto spazio e memoria, ragione per cui vengono chiamati "bloatware". Alcuni produttori non consentono di disinstallarli, ma al posto del pulsante "Disinstalla" c'è il pulsante "Disattiva". I file non vengono rimossi, come avverrebbe nel caso della disinstallazione del software, ma i programmi smettono di funzionare liberando la memoria del telefono.

Se utilizzi app che consumano molte risorse, come Facebook o YouTube, è consigliabile eseguire alcune ottimizzazioni. Molte app dispongono di versioni leggere e meno ingombranti, progettate per dispositivi più essenziali e per connessioni 2G, con scarsa larghezza di banda. A volte sono disponibili sono nei paesi emergenti, ma molte possono essere scaricate da tutti, indipendentemente dalla posizione.

Se Facebook consuma troppe risorse, prova Facebook Lite insieme a Messenger Lite. Twitter, Uber e YouTube offrono tutti di versioni leggere, ma potrebbero non essere disponibili ovunque. Un'altra soluzione per ridurre le app troppo pesanti consiste nel cercare le versioni espressamente progettate per Android Go, il sistema operativo entry-level di Android.

E mentre cerchi le app "Lite", puoi accelerare anche Chrome. Questo browser non dispone di una versione Lite separata, ma offre una modalità Lite che può essere abilitata dalle impostazioni di Chrome. La modalità Lite utilizza i server Google per comprimere le pagine e accelerarne il caricamento, utilizzando il 60% dei dati in meno. La qualità dell'immagine può risultare lievemente inferiore ma, se la cosa non ti preoccupa, puoi sfruttarla per aumentare la velocità.

  • apri Chrome;
  • premi i tre punti in alto a destra per accedere al menu;
  • scegli Impostazioni;
  • scorri verso il basso fino a "Modalità Lite";
  • premi "Modalità Lite";
  • sposta l'interruttore su "On".

Pulizia dello spazio di archiviazione dati

Il passo successivo per aumentare la velocità del telefono Android consiste nel pulire lo spazio di archiviazione dati. La presenza di troppi dati sul telefono può interferire con il sistema operativo, pertanto liberare spazio dovrebbe migliorare le performance.

Per farlo, in realtà devi installare una nuova app, ovvero File di Google. È un programma molto semplice che consente di individuare i file ovunque si trovino sul telefono ed eliminare i duplicati. Inoltre, è anche estremamente personalizzabile. Se il tuo telefono dispone solo di 16 GB in totale, questo è lo strumento ideale per liberare spazio. Cerca espressamente i download che non ti servono più e i file di grandi dimensioni che possono essere eliminati.

Puoi anche liberare spazio utilizzando il cloud per memorizzare le tue foto e altri file, anziché conservarli nella memoria interna. Ad esempio, l'app Foto può essere impostata in modo da eseguire automaticamente il backup su Google Drive, per consentirti di rimuovere le foto dalla Galleria del telefono.

Dovresti anche ripulire la cache. Si tratta di un'area di memorizzazione temporanea utilizzata dalle app per salvare dati che possono velocizzare l'accesso all'apertura successiva di un'app. Molte app non eliminano i vecchi dati nella cache, ma continuano ad aggiungerne di nuovi e, anche se sono file di piccole dimensioni, con il tempo lo spazio totale utilizzato per l'archiviazione dei dati aumenta. Per pulire la cache:

  • apri Impostazioni, quindi di nuovo App;
  • esamina le singole app per determinate la quantità di dati memorizzata nella cache;
  • premi "Cancella cache".

Mentre esamini le app, puoi aumentare lievemente le performance arrestando la funzionalità di sincronizzazione automatica per le app che non usi molto spesso.

Opzioni per gli sviluppatori

Finora abbiamo illustrato operazioni semplici, per possono essere eseguite da tutti. Adesso parleremo di alcune opzioni per gli sviluppatori. Occorre innanzitutto abilitare la modalità di sviluppo:

  • accedi a Impostazioni;
  • seleziona Sistema, quindi Info telefono;
  • cerca "Numero build";
  • toccalo sette volte.

Viene visualizzato un messaggio per segnalare che è stata attivata la modalità di sviluppo, e in Impostazioni saranno disponibili alcune opzioni aggiuntive. Accedi a "Opzioni sviluppatore". Troverai tre opzioni che consentono di aumentare le performance del telefono.

Limite dei processi di background

"Nessun processo in background" è l'opzione che offre le performance migliori, perché impedisce alle app di caricarsi in background a meno che non siano effettivamente in uso, permettendo al telefono di dedicare tutte le risorse alle app effettivamente in esecuzione.

Scala dell'animazione della finestra

Se disabiliti le animazioni, il telefono visualizza le app più velocemente e utilizza meno memoria. Accedi a Scala animazione finestra e disattiva l'opzione.

Rendering della GPU

Attiva Forza rendering GPU, che utilizza l'unità di elaborazione grafica (GPU) del telefono al posto del rendering software per visualizzare le app. Questo può accelerare notevolmente il rendering dell'interfaccia utente e ridurre il consumo di memoria.

Se sei sempre in movimento, ricorda tuttavia che questa opzione può ridurre la durata della batteria del 10% circa, perché consuma più energia rispetto alla funzione software corrispondente.

Effetti dell'aggiornamento sulla velocità dei telefoni Android

Molti pensano che per aumentare le velocità di un telefono Android sia utile installare l'ultima versione, ma non è sempre così.

Per alcuni telefoni, il passaggio a una nuova versione di Android (l'ultima è Android 10) può migliorare notevolmente le performance perché, insieme, tutti i piccoli miglioramenti apportati al sistema operativo consentono di accelerare moltissimo le performance.

Tuttavia, se il telefono ha già qualche anno, e soprattutto se dispone di una quantità di storage limitata, potresti accorgerti che l'aggiornamento di fatto lo rallenta, perché non dispone di storage o memoria sufficiente per gestire l'aggiornamento.

Esiste il modo di tornare alle versioni precedenti, ma è piuttosto complicato. Se il tuo telefono ha più di tre anni, probabilmente esegue Android 4 ed è meglio mantenere il sistema operativo già in uso.

Attenzione al malware

Una delle principali cause delle lentezza di alcuni telefoni e tablet Android è costituita dalla presenza di malware nel sistema. Potresti avere installato un'app contenente codice dannoso (e questo è il motivo per cui dovresti scaricare le app esclusivamente dall'app store ufficiale) o aver selezionato un link infetto in un'e-mail. Potresti aver notato anche sintomi come l'arresto anomalo del telefono, un aumento inspiegabile dell'utilizzo dei dati, l'esaurimento rapido della batteria o persino il surriscaldamento del telefono.

Se hai eseguito tutti i passaggi suggeriti, dovresti aver eliminato gran parte del malware. Ma se desideri evitare che il telefono si infetti in futuro, devi installare un sistema di protezione efficace, come Kaspersky Internet Security. È disponibile anche per Android, è scaricabile da Google Play e protegge il tuo telefono o tablet da qualsiasi attacco o infezione da malware.

Link correlati:

La top 7 della sicurezza mobile: smartphone, tablet e dispositivi Internet mobili - Cos'ha in serbo il futuro

Sicurezza per smartphone

Sicurezza per smartphone: confronto tra Android, iPhone, BlackBerry e Windows Phone - Le minacce principali per i dispositivi mobili

Come aumentare la velocità del tuo telefono Android

Non c'è niente di più frustrante di un telefono Android troppo lento. Se il touchscreen non risponde velocemente alle tue dita, rischi di eseguire la stessa operazione due volte e, quando il telefono termina finalmente tutte le operazioni, ti accorgi di aver selezionato l'oggetto sbagliato. E quando lo schermo si blocca, c'è da impazzire.
Kaspersky Logo