I principi della collaborazione con governi e forze dell'ordine

In quanto società privata, non abbiamo vincoli politici nei confronti di nessun governo, ma siamo orgogliosi di collaborare con le autorità di molti paesi e con le forze dell'ordine a livello internazionale nella lotta al cybercrimine. Collaboriamo con le autorità nel migliore interesse della cybersecurity internazionale, offrendo consulenze tecniche o analisi di esperti sui programmi nocivi in seguito a ordini dei tribunali o durante indagini di polizia.

Anche altri fornitori di cybersecurity fanno lo stesso. Senza la competenza dei professionisti della sicurezza, le operazioni riuscite delle forze dell'ordine sarebbero un sogno irraggiungibile. Quando i casi di cybercrimine sono nazionali, le aziende per la sicurezza IT collaborano con le forze dell'ordine per supportare le indagini. Quando invece sono internazionali, collaborano con le forze dell'ordine del paese colpito nel rispetto delle informative sulla privacy e delle giurisdizioni federali. Questa collaborazione è fondamentale per la lotta al cybercrimine di tutto il mondo.

Collaboriamo con la community mondiale per la sicurezza IT, le organizzazioni internazionali, le forze dell'ordine nazionali e regionali (ad esempio, INTERPOL, Europol, Microsoft Digital Crimes Unit, The National High Tech Crime Unit (NHTCU) della polizia olandese e The City of London Police) e con i Computer Emergency Response Team (CERT) di tutto il mondo. Durante le indagini, gli esperti della sicurezza di Kaspersky Lab offrono esclusivamente competenze tecniche e concentrano le ricerche sull'analisi dei malware. L'azienda applica le stesse metodologie e gli stessi principi utilizzati per la scoperta e l'analisi dei malware legati ai prodotti commerciali.

Nell'ottobre 2014, Kaspersky Lab ed Europol hanno firmato un protocollo d'intesa che ha aperto la strada a una collaborazione più stretta tra le due organizzazioni. Inoltre, Kaspersky Lab ha supportato il lancio del Digital Crime Center di INTERPOL presso il Global Complex for Innovation (IGCI) a Singapore, responsabile della parte tecnica delle indagini dell'INTERPOL sugli incidenti informatici grazie ai prodotti e all'intelligence.

Teniamo regolarmente corsi di formazione speciali per le forze di polizia internazionali e per gli agenti dell'INTERPOL e dell'Europol.