Soluzioni di sicurezza di Kaspersky 2020: tutte le novità

4 Set 2019

La lotta tra i vendor di prodotti di sicurezza e i cybercriminali non ha mai fine: quando un vendor aumenta i sistemi di difesa, i cybercriminali trovano nuovi metodi per aggirarli: a loro volta le tecniche dei cybercriminali vengono bloccate dai vendor e così via. Un cane che si morde la coda. Per questo le soluzioni di sicurezza di qualità devono essere aggiornate costantemente, e non parliamo solo di aggiornare il database dell’antivirus, ma anche di rinnovare il meccanismo principale dell’antivirus, aggiungere funzionalità sempre nuove o migliorare quelle già esistenti. In fin dei conti, ci si deve proteggere da tanto altro, non solo dai virus.

Le nostre soluzioni sono ottime, e non lo diciamo solo perché stiamo parlando dei nostri prodotti. È quello che pensano centinaia di milioni di clienti e quello che affermano gli esperti indipendenti; e sì, le aggiorniamo costantemente, anche se ogni estate c’è un aggiornamento principale che aggiunge funzionalità e miglioramenti, oltre ad aggiornare il numero nel nome dei nostri prodotti. È arrivato il momento del grande aggiornamento: date il benvenuto alle versioni 2020 dei prodotti Kaspersky.

I nostri prodotti principali per utenti privati sono Kaspersky Anti-Virus, Kaspersky Internet Security (per Windows, Android e Mac), Kaspersky Total Security e Kaspersky Security Cloud . Tutte le versioni del 2020 contengono nuove funzionalità e nuovi aggiornamenti che li rendono più veloci e ed efficaci, e che ci aiutano a costruire insieme a voi un mondo più sicuro.

Le soluzioni Kaspersky 2020: maggiore sicurezza

 Esistono molti tipi di minacce e ognuna di esse richiede un approccio diverso. Quest’anno abbiamo rafforzato le nostre difese contro gli exploit di rete come il famoso EternalBlue utilizzato dai ben più famosi WannaCry o SMBloris. Ci teniamo a ricordarvi che questi exploit possono permettere la diffusione automatica di un malware attraverso la rete, in modo da infettare qualsiasi PC lungo il suo percorso. Pertanto, è indispensabile disporre di un’ottima protezione contro questo tipo di pericoli.

Altri tipi di minacce che abbiamo affrontato con questo aggiornamento sono i RAT (Remote Administration Tool, strumenti di amministrazione remota). Si tratta di strumenti legittimi utilizzati per l’assistenza in remoto, sfruttati dai cybercriminali per truffare gli utenti. Nelle versioni 2020 dei prodotti di sicurezza Kaspersky, la protezione contro tutti i tipi di RAT è abilitata come impostazione predefinita, per proteggere l’utente dall’uso dei RAT senza il loro esplicito consenso. Nel caso in cui l’utente voglia avvalersi di questo tipo di strumenti, può disattivare temporaneamente questa protezione.

Inoltre, abbiamo migliorato la protezione per evitare lo sfruttamento di vulnerabilità in programmi molto diffusi come Microsoft Office, metodo utilizzato spesso dai cybercriminali per attaccare un sistema.

Dato che diventiamo sempre più dipendenti dall’immagazzinamento su cloud, è molto importante pensare anche alla sua sicurezza; e giacché OneDrive è sempre più integrato con Windows 10, abbiamo iniziato ad analizzare OneDrive alla ricerca di malware.

Dagli inizi di quest’anno, tutte le comunicazioni tra i nostri prodotti e i nostri server (che sia Kaspersky Security Network, licenze o aggiornamento dei server) sono cifrate. Ciò significa che nessun dato delle versioni 2020 dei prodotti di Kaspersky può essere intercettato o modificato durante lo scambio con i server.

Infine, abbiamo aggiunto l’autenticazione a due fattori sugli account My Kaspersky. Se qualcuno entra in possesso della vostra password, non sarà in grado di accedere al vostro account e alterare la vostra sicurezza, o peggio ancora, ottenere informazioni dettagliate sulla sicurezza online dei vostri figli.

Ecco qualcosa che gli utenti del MAC adoreranno: la modalità scura! Kaspersky Internet security for MAC ha un nuovo tema scuro e una sicurezza potenziata. La nostra modalità Safe Money dispone di nuovi miglioramenti e gli utenti vengono ora automaticamente sollecitati a eseguire un’analisi dei dispositivi esterni di immagazzinamento alla ricerca di malware una volta connessi.

Per quanto riguarda gli utenti Android, la versione 2020 di Kaspersky Security Cloud for Android è dotata di una nuova funzionalità, Permission Checker, che consente all’utente di verificare se le applicazioni installate richiedono autorizzazioni “speciali” o pericolose. L’utente può annullare queste autorizzazioni nel caso lo ritenga opportuno.

Abbiamo parlato delle novità più importanti a livello di sicurezza, ma ce ne sono talmente tante da non poterle descrivere tutte in un solo articolo. Riassumendo: le nostre soluzioni adesso sono più forti e più sicure.

Quali sono le altre novità nelle soluzioni di sicurezza di Kaspersky 2020?

Ricordate l’antico mito: “Gli antivirus rallentano il computer”? Abbiamo accelerato i processi delle nostre soluzioni in modo tale da utilizzare meno risorse e affinché svolgano i propri compiti più velocemente. Quest’anno le prestazioni aumenteranno circa il 15%, anche se in alcuni casi (come durante l’istallazione di applicazioni su Mac) il miglioramento delle prestazioni potrà raggiungere il 50%. In realtà, le nostre soluzioni non sono mai state lente, in quanto a prestazioni sono sempre state tra i primi posti nei test indipendenti; ma le versioni del 2020 dei nostri prodotti sono ancora migliori, per garantirvi sicurezza e protezione della vostra privacy, e molto più rapidamente.

Oltre alla velocità, abbiamo riprogettato la nostra interfaccia per offrire una navigazione più semplice e leggera. Installare e configurare una soluzione di sicurezza non è per niente complicato ma adesso sarà ancora più semplice.

Dove posso scaricare le versioni 2020 delle soluzioni di sicurezza Kaspersky?

Se siete già in possesso di una delle nostre soluzioni, non preoccupatevi, si aggiornerà automaticamente alla versione 2020. Se non ne possedete ancora nessuna o volete provare altri prodotti, potete dare un’occhiata qui: