5 Ott 2017

Mese della Cybersecurity Awareness

Consigli

Il mese della Cybersecurity Awareness è arrivato (per sensibilizzare sull’importanza della cybersicurezza nel mondo online). Si tratta di una campagna nata negli Stati Uniti ma che sta prendendo piede anche in Europa. La sede del Nord America di Kaspersky Lab è orgogliosa di essere tra le aziende Champion promotrici di questa iniziativa, cresciuta poco a poco fino a diventare una causa comune a livello globale con il fine ultimo di educare su temi di cybersicurezza e garantire privacy e sicurezza online.

Sapete bene che la missione di Kaspersky Lab è di salvare il mondo, e proteggerlo dalle minacce online costituisce una buona parte di questa missione.

Dobbiamo ammettere che siamo meno protetti di quanto la maggior parte della gente pensa. Secondo quanto emerso da Kaspersky Security Index, fino al 40% degli utenti non protegge i propri dispositivi dalle minacce online. E invece dobbiamo imparare tutti dagli errori ed essere sempre all’erta contro tutti i tipi di cyberattacchi, ogni giorno sempre più frequenti (ed è una tendenza che non sembra invertirsi). Proprio in occasione del mese dedicato alla Cybersecurity Awareness, vi proponiamo 5 semplici consigli che ogni utente di Internet dovrebbe seguire per evitare le minacce online ed essere sempre protetto.

1. Preparatevi all’arrivo di un ransomware

I malware costituiscono le minacce più grandi alla sicurezza online e i ransomware sono una tipologia di malware piuttosto insidiosa. Alle vittime dei ransomware viene ordinato di pagare una certa somma di denaro per ottenere nuovamente i dati rubati, dati che ovviamente non sono più sicuri o privati. Inoltre, se un dispositivo è compromesso da un ransomware, gli hacker possono ottenere l’accesso a dati sensibili come i portafogli di Bitcoin. Proteggete queste informazioni dai ransomware seguendo questi utili consigli.

2. Scegliete le password con cura (o avvaletevi di un password manager)

La password più utilizzata è 123456 e alcune ricerche indicano che oltre il 50% degli utenti di Internet utilizza la stessa password per tutte le proprie attività online. Una password comune, come può essere 123456 o qwerty o password (e così via), sono facili da compromettere; se poi vengono utilizzate su più account, un hacker potrà accedere a tutti in un colpo solo. Ci sono vari metodi per scegliere una buona password, da frasi composte da varie parole all’introduzione di numeri e caratteri speciali. Ma per portare la vostra sicurezza a un livello superiore potete utilizzare un password manager, che rende i vostri dati praticamente inattaccabili.

3. Proteggete la vostra identità e sicurezza sui social network

Al giorno d’oggi è davvero difficile trovare qualcuno che non usi alcun tipo di social network. Facebook, Twitter, LinkedIn e decine di altre piattaforme fanno ormai parte delle nostre vite, ci aiutano a comunicare, a leggere notizie e opinioni e a “vivere” la nostra vita online. Tuttavia, è molto importante utilizzare queste piattaforme con gli occhi ben aperti. Le informazioni che pubblichiamo online possono essere utilizzate per recarci danno. Qui troverete alcuni consigli per proteggere la vostra identità online e anche alcune linee guida per navigare sui social in maniera sana e sicura.

4. Proteggete la vostra rete Wi-Fi (o ricorrete a una VPN)

Che siamo a casa o in giro, di solito ci connettiamo o cerchiamo di collegarci a Internet attraverso le reti Wi-Fi. Ovviamente, quando una connessione Wi-Fi non è sicura o non è dotata di impostazioni di sicurezza adeguate, diventiamo preda facile degli hacker. Grazie ad alcuni semplici consigli la vostra rete Wi-Fi sarà protetta e così lo saranno anche i vostri dati.

Se per qualche motivo non avete altra scelta e dovete collegarvi a una rete Wi-Fi pubblica (hotspot) fatelo utilizzando una VPN (Virtual Private Network). Grazie alla VPN i vostri dati in entrata e in uscita saranno cifrati e nessun altro potrà accedervi. Ecco una semplice guida per scegliere la VPN che meglio si adatta alle vostre esigenze.

5. Aggiornate i software

Una maniera semplice ma fondamentale per proteggere i vostri computer o i vostri dispositivi smart in generale è mantenere sempre aggiornati i software. Uno dei motivi principali per cui le aziende pubblicano gli aggiornamenti è per inviare patch delle vulnerabilità. Qui potrete saperne di più sul perché è così importante aggiornare i software per la vostra sicurezza online e troverete anche qualche consiglio per rendere più automatizzata questa operazione.

Speriamo che questo articolo per molti di voi serva solo per rinfrescare la memoria (sappiamo che si tratta di norme di sicurezza di base). In ogni caso, anche se siete già al corrente, qualcuno che conoscete potrebbe avere disperatamente bisogno di questi consigli per essere protetti tanto quanto voi. Ed è proprio per questo che è nato il mese dedicato alla Cybersecurity Awareness.