La migliore protezione, anche nel 2019

5 Set 2018

Nel corso di questi anni, i nostri prodotti hanno ottenuto numerosi premi, raggiungendo il primo posto in svariate occasioni e superando i nostri concorrenti. Allora perché dovremmo sforzarci per perfezionarli? Scherzi a parte, si può sempre migliorare: per questo, il nostro Kaspersky Internet Security 2019 e gli altri prodotti della famiglia Kaspersky per il prossimo anno sono migliori rispetto alle versioni precedenti, e per diversi motivi.

Velocità

Se prima le nostre soluzioni erano già veloci, adesso sono più veloci della luce! Siamo riusciti a incrementare la velocità di quasi tutti i processi presenti nelle nostre soluzioni di sicurezza per utenti privati. Inoltre, i nostri prodotti richiedono minore memoria e minori risorse rispetto al passato. È necessario meno tempo per l’installazione e gli utenti quasi non si accorgono quando vengono installati gli aggiornamenti.

Sicurezza

Le nostre soluzioni già si trovano nelle prime posizioni per individuazione delle minacce e per basso indice di falsi positivi. Nelle versioni del 2019 ci siamo superati e abbiamo trovato soluzioni più ingegnose da diversi punti di vista. Ad esempio, i nostri prodotti ora possono monitorare le richieste esterne agli indirizzi IP: se un file o un processo prova ad accedere a un server già riconosciuto come dannoso, l’antivirus Web lo saprà e bloccherà la richiesta. Lo stesso vale per le richieste di HTTP.

Tecnologia

Le soluzioni di sicurezza moderne utilizzano diverse tecniche per combattere i malware. Con le firme si individuano i malware conosciuti mentre, grazie all’euristica (ovvero le regole scritte dagli analisti) si possono identificare malware non ancora conosciuti ma che hanno comportamenti simili ad altri esemplari di malware. Grazie all’apprendimento automatico, infine, è possibile fare una cernita dei file seguendo degli esempi ma senza una programmazione specifica.

Vi presentiamo ora il nostro nuovo Modello Comportamentale, che unisce il meglio dell’analisi comportamentale e dell’apprendimento automatico, con lo scopo di individuare in modo proattivo uno spettro molto più ampio di minacce. Non si tratta solo di regole di comportamento: grazie solo agli esempi, si può decidere cosa è nocivo e cosa no, senza l’aiuto degli esperti di malware. Grazie a questo nuovo componente, sarete (e saremo) sempre un passo in avanti rispetto ai cybercriminali.

Integrazione

Microsoft Windows 10 ha diverse funzionalità di sicurezza che lavorano ancora meglio se potenziate da una buona soluzione antivirus. Per questo ci sono i nostri prodotti che sfruttano i tool integrati di Windows 10 per contrastare diversi tipi di attacchi (hijacking DDL, script dannosi o attacchi che sfruttano il nuovo sottosistema Linux per Windows 10). Per il momento non ci siamo imbattuti in malware in the wild in grado di usare il sottosistema Linux, ma riteniamo sia solo questione di tempo.

Coerenza

A partire dalle versioni del 2019, i nostri prodotti individueranno ed elimineranno gli adware di default, così come avviene con i malware. Gli adware sembrano innocui, ma potrebbero costituire una minaccia: danno fastidio agli utenti, li distraggono, possono scaricare altri programmi adware o file che potrebbero essere dannosi, e tantissimo altro che non migliora di certo l’esperienza utente. Per questo abbiamo preso la decisione di eliminare di default gli adware.

Comodità

Gli utenti hanno bisogno di sapere quando sono protetti e quando non lo sono. Ecco perché abbiamo cambiato l’icona nel system tray, la finestra principale, il plugin Web e praticamente tutto ciò che vi salterà all’occhio. Invece della tradizionale K, la nostra nuova icona sarà uno scudo che cambierà colore a seconda dello staus. Se è tutto ok, l’icona sarà verde, se c’è qualcosa che richiede la vostra attenzione (ad esempio, i database non sono aggiornati), lo scudo sarà rosso.

Tutto è cambiato

I cambiamenti che abbiamo appena descritto sono solo la punta dell’iceberg, ci sono così tante novità che limitarci a un solo post sarebbe riduttivo. Abbiamo migliorato il design, le funzionalità del portale web My Kaspersky, il nostro Password Manager e il Software Updater sono cambiati e un lungo eccetera. Migliore qualità, maggiore velocità, migliore usabilità, più servizi integrati.

Soluzioni per tutti

Oggi è un grande giorno per noi, perché abbiamo migliorato tutte le soluzioni per i nostri utenti privati. E grazie ai nostri numerosi prodotti, tutti possono trovare la soluzione ideale per le proprie esigenze. Tra le opzioni a disposizione ci sono:

  • Kaspersky Internet Security, la soluzione più testata e più premiata disponibile;
  • Kaspersky Total Security, che protegge tutta la famiglia (troverete tutto ciò che c’è in Kaspersky Internet Security, ma anche backup dei file, il controllo parentale di Kaspersky Safe Kids e tanto altro);
  • Kaspersky Anti-Virus, la protezione essenziale;
  • Kaspersky Free, la nostra soluzione gratuita.

Se volete scaricare la versione 2019 delle soluzioni di sicurezza di Kaspersky Lab, non dovete fare altro che cliccare sul link corrispondente:

Per chi usa la versione 2018 dei nostri prodotti, basta effettuare l’upgrade gratuito installando la nuova versione. Non c’è bisogno di cancellare la versione precedente e non sarà applicata alcuna modifica alla vostra licenza. Per chi invece desidera una soluzione in grado di adattarsi alle proprie necessità e al proprio stile di vita, c’è Kaspersky Security Cloud.