Backup delle chat di WhatsApp senza inconvenienti

28 Ago 2018

Il prossimo 12 novembre, WhatsApp e Google cancelleranno i vecchi backup delle chat di WhatsApp custoditi su Google Drive. La cronologia delle chat e i backup presenti sulla memoria del telefono non subiranno conseguenze, sono al sicuro. Gli utenti iOS non devono preoccuparsi perché i loro backup si trovano su iCloud.

WhatsApp per Android custodirà gratuitamente il backup delle chat ma i vecchi backup potrebbero essere a rischio. Rispondiamo quindi ad alcuni importanti quesiti circa la sicurezza e la privacy dei backup su WhatsApp.

1. Quali sono i dati custoditi da Google?

WhatsApp per Android può effettuare regolarmente il backup dei dati su Google Drive. Le copie di sicurezza possono includere solo messaggi o anche foto e video, dipende dalle impostazioni. Si tratta di un’opzione presente da anni ormai, basta andare su Menu > Impostazioni > Chat > Backup per verificare se avete configurato il backup su Google Drive.

2. Cosa cambierà il 12 novembre?

Tutti i file occupano spazio su Google Drive, riducendo la quota rimanente. In ogni caso, Facebook (proprietaria di WhatsApp) e Google hanno raggiunto un accordo secondo il quale i backup di WhatsApp non occuperanno spazio su Google Drive.

3. Cosa invece verrà rimosso?

Se non effettuate da tempo il backup di WhatsApp su Google Drive e se avete disattivato il backup automatico su WhatsApp, saranno eliminate automaticamente le copie più datate (di due anni o più). Per andare sul sicuro, dovreste effettuare manualmente il backup dei dati di WhatsApp prima del 12 novembre.

4. Cosa succede se perdo il backup della cronologia delle chat di WhatsApp?

Se installate WhatsApp su un telefono nuovo, potrete continuare a chattare con i vostri contatti e rimarrete presenti nelle chat ma non potrete visualizzare la cronologia delle chat.

5. Quali sono i rischi?

Certi rischi ci sono sempre stati e continueranno a esserci. Le chat su WhatsApp sono cifrate e solo i partecipanti possono leggere le conversazioni; i backup sui server Google, invece, non dispongono di questa protezione, i dati salvati sono accessibili e un backup di questo tipo rappresenta una minaccia potenziale alla vostra privacy.

6. Voglio avere un backup delle chat ma non su Google! Come posso fare?

Il backup delle chat di WhatsApp può rimanere sulla memoria del telefono, il che può essere utile nel caso vogliate spostare le chat su un nuovo telefono o ripristinarle dopo la reinstallazione di WhatsApp. Tuttavia, perdereste tutte le chat nel caso smarriste il telefono o ve lo rubassero. L’altra opzione potrebbe essere quella di copiare manualmente i dati dalla scheda di memoria (\sdcard\WhatsApp\) sul computer o su un servizio su cloud cifrato.

7. Non c’è proprio un modo più semplice?

Google Play offre decine di applicazioni per effettuare il backup dei dati di WhatsApp; purtroppo, nessuna di queste sono state create da sviluppatori riconosciuti e molte richiedono accesso root. In sostanza, potrebbero essere applicazioni pericolose perché potrebbero contenere un Trojan. Se proprio volete farlo, vi consigliamo di scaricare per lo meno le app con migliori recensioni o scaricate da un maggior numero di utenti. Infine, come sempre, vi consigliamo di preoccuparvi sempre della sicurezza del vostro smartphone.