27 Giu 2017

Problemi di sicurezza su Snap Map

Notizie Sicurezza

Utilizzate Snapchat? Se così dovesse essere, magari volete dare un’occhiata più approfondita alla nuova funzionalità rilasciata questa settimana: Snap Map. Secondo quanto spiega l’azienda:

Con Snap Map potete visualizzare gli snap degli eventi sportivi, dei festeggiamenti, delle notizie e di molte altre cose del mondo.

Se voi e un vostro amico vi seguite a vicenda, potete condividere la vostra posizione in maniera tale che possiate vedere dove siete e cosa fate. In questo modo incontrarsi sarà un gioco da ragazzi.

Possono visualizzare la vostra posizione solo le persone scelte da voi (quindi se siete amici del vostro capo, potete nascondere la vostra posizione durante i “giorni di malattia”).

Tuttavia gli snap che invierete alla Nostra storia possono continuare ad essere visualizzati sulla mappa!

Snap Map Security and Privacy concerns

Questa funzionalità non sembra essere complicata ma non è chiaro come si condividono i vostri dati; è chiaro invece solo il fatto che date accesso all’applicazione.

Oggi, The Verge ha scritto un articolo parlando della privacy e ha scoperto che questa funzionalità si attivava ogni qual volta un amico dell’autore apriva l’applicazione.

Sembra che l’utente non sapeva di avere Snap Map attiva e non sapeva nemmeno che stava mostrando la sua posizione ogni qual volta apriva l’applicazione. Quando ha aggiornato Snap e ha visualizzato l’introduzione di Snap Map, credeva che Snapchat gli stesse dando l’opzione di geotaggare gli Snap pubblicati sulla Nostra storia, come veniva mostrato nel video promozionale. Al contrario ha comunicato senza saperlo la sua posizione a tutti i suoi contatti.

Successivamente, l’azienda ha evidenziato alcuni aspetti che non si menzionano all’inizio della sessione.

  • Se cliccate su un amico, vedrete quando si è aggiornata la sua posizione (ad esempio, un’ora fa, due ore fa…). Le loro posizioni riflettono il posto in cui è stato aperto Snapchat per l’ultima volta.
  • La posizione di un amico rimarrà sulla mappa per 8 ore se non riapre l’applicazione. Se però dovesse aprirla, la nuova posizione verrà aggiornata. Se sono passate più di 8 ore e un utente di Snapchat non ha aperto l’applicazione, la sua posizione scomparirà completamente dalla mappa.

Sappiamo che ognuno di noi ha i propri limiti per quanto riguarda i contenuti da pubblicare (e in alcuni casi condividere più del normale). Per questo motivo l’azienda mette a disposizione diverse impostazioni.

Se siete come me e tenete alla vostra privacy, evitate di attivare il servizio. Se siete curiosi ma non volete condividere la vostra posizione, utilizzate la modalità fantasma, che condivide la posizione solo con voi; da lì potete dare un’occhiata alla mappa.

Data la demografia di Snapchat, questo è proprio il momento adatto affinché i genitori parlino con i propri figli di privacy. I bambini potrebbero condividere, senza saperlo, dove sono e quanto tempo ci sono rimasti.