I 10 sintomi di un computer infetto

Purtroppo può capitare che il vostro computer venga infettato da un malware anche seguendo alla lettera le regole d’oro della sicurezza informatica (aggiornare frequentemente il sistema operativo e i programmi,

malware sintomi

Purtroppo può capitare che il vostro computer venga infettato da un malware anche seguendo alla lettera le regole d’oro della sicurezza informatica (aggiornare frequentemente il sistema operativo e i programmi, evitare lo spam, non cliccare su link sospetti e, ovviamente, utilizzare un antivirus). Ma esiste un modo per capire quando il computer ha preso un virus? Ecco i dieci sintomi principali di un computer infetto. Non sono una prova certa, piuttosto dei campanelli d’allarme, ma vanno presi in seria considerazione.

Infezione malware

  1. Il sistema va in crash all’improvviso. Sicuramente vi sarà già capitato. Quando accade (quando il computer va in crash e compare la tanto temuta schermata blu) significa che qualcosa non va nel vostro computer e che sicuramente avete preso un malware. In questi casi, la prima cosa da fare è avviare immediatamente la scansione.
  2. Il computer è più lento. Se non state utilizzando applicazioni che necessitano un gran dispendio di risorse, ma il computer non funziona velocemente, è probabile che il vostro sistema sia stato infettato da un virus.
  3. L’attività dell’hard disk è eccessiva. Se notate un’attività eccessiva dell’hard disk, anche quando non si sta utilizzando nessun programma, si potrebbe trattare di un’infezione.
  4. Si aprono finestre strane. Se durante il processo di boot, si aprono finestre che non vi aspettavate, allora vuol dire che qualcosa non va. Fate attenzione soprattutto a messaggi che riguardano il mancato accesso ad alcuni drive del sistema.
  5. Compaiono messaggi inusuali. All’avvio del computer possono apparire delle finestre di dialogo in cui si avvisa che non è stato possibile aprire alcuni file o programmi. Anche questo non è un buon segno.
  6. I programmi non vanno come dovrebbero. Alcuni programmi non si trovano più, non funzionano bene o si avviano all’improvviso senza che li abbiate aperti. Oppure arriva una notifica in cui si avvisa che un programma ha cercato di accedere a Internet (senza che voi lo abbiate deciso). Tutti questi sono sintomi di una probabile infezione da malware.
  7. L’attività della rete è sempre intensa. Se il router lampeggia (indicando così un’attività costante) anche quando non state utilizzando molti programmi o  manipolando una grande quantità di dati Internet, qualcosa non quadra.
  8. La casella di posta non funziona bene. Può capitare che alcune email non vengano inviate o che alcuni contatti abbiano ricevuto messaggi strani dal vostro indirizzo email. Ciò indica che il vostro computer è stato probabilmente violato da un virus o che qualcuno è riuscito a entrare nella vostra casella di posta.
  9. L’indirizzo IP è stato inserito in una blacklist. Se venite informati del fatto che il vostro indirizzo IP si trova in una blacklist, quasi sicuramente il vostro PC è nelle mani di malintenzionati. Ci sono buone probabilità che il sistema sia stato compromesso in qualche modo o che sia coinvolto in una botnet su larga scala.
  10. L’antivirus è stato disattivato. Molti programmi malware sono disegnati per disattivare l’antivirus, in modo tale da non essere individuati. Se ciò dovesse accadere, si tratta di un campanello d’allarme che rimanda a un problema più grande.

Il modo più sicuro per sapere se vi trovate di fronte a un computer infetto, è eseguire la scansione del sistema con il vostro antivirus. Se non disponete di un antivirus o pensate che anche il sistema di sicurezza sia stato compromesso, potete scaricare gratuitamente il nostro Kaspersky Free.

Consigli