Consiglio della settimana: come programmare l’aggiornamento del database antivirus

6 Nov 2013

Ogni giorno compaiono migliaia di nuovi virus, Trojan e programmi maligni di tutti i tipi. Nei database di Kaspersky Internet Security – Multi-Device sono contenute tutte le informazioni per neutralizzare queste minacce; per questo, è assolutamente fondamentale aggiornare i database e i moduli eseguibili per ottenere sempre la maggiore protezione possibile.

Aggiornamento database

 

Di default, Kaspersky Internet Security controlla periodicamente sui server la disponibilità di eventuali aggiornamenti. La frequenza di tale verifica dipende dal livello più o meno alto di minacce presenti su Internet, frequenza che può intensificarsi appunto quando viene riscontrata un’attività dei malware maggiore del normale.

Durante l’aggiornamento dell’applicazione, il computer potrebbe funzionare più lentamente. Inoltre, il processo di aggiornamento fa esaurire in minor tempo la carica della batteria, nel caso il dispositivo non fosse collegato ad alimentazione. Proprio tenendo in considerazione questi fattori, c’è la possibilità di personalizzare il processo e programmare l’aggiornamento quando ci è più comodo. Ad esempio, possiamo fare in modo che il processo di aggiornamento inizi quando siamo fuori a pranzo, o di notte quando non utilizziamo il computer.

Impostare l’orario per gli aggiornamenti è molto semplice:

  1. Aprire la finestra principale dell’applicazione e cliccare su Aggiornamento;
  2. Nella sezione dedicata alle modalità di esecuzione, cliccare sull’opzione selezionata  in quel momento (di default è in automatico);
  3. Si aprirà la finestra delle Impostazioni di aggiornamento. Specificare i parametri desiderati.
tre

È consigliabile non far passare troppo tempo tra un aggiornamento e l’altro. Maggiore è la frequenza con cui viene aggiornato Kaspersky Internet Security, maggiori probabilità avrà l’antivirus d’individuare eventuali minacce, facendo il suo lavoro alla perfezione.

Nota: per effettuare l’aggiornamento del database e dei moduli eseguibili, è necessario disporre di una licenza valida del prodotto e di una buona connessione a Internet.