Kaspersky Security for Mobile

È possibile completare la protezione degli endpoint tramite la sicurezza e la gestione dei dispositivi mobili.


Kaspersky Security for Mobile aiuta le aziende ad aumentare la produttività e l'efficienza garantendo che il personale possa svolgere le attività dai dispositivi mobili in modo sicuro e protetto, indipendentemente dalla posizione.

La soluzione si integra alle altre applicazioni contenute in Kaspersky Endpoint Security for Business e Kaspersky Endpoint Security Cloud e completa la protezione su tutte le piattaforme.

Attivata dall'interno della soluzione Kaspersky Lab esistente, Kaspersky Security for Mobile è pensata per le aziende che fanno affidamento su lavoratori in mobilità. Questa soluzione offre protezione multilivello per i dispositivi mobili, tra cui controlli anti-malware, anti-spam, per Web, applicazioni e dispositivi, oltre a funzionalità antifurto, tutto gestito da un punto di controllo centralizzato per un'efficienza superiore.*

*Il set di funzionalità di Kaspersky Security for Mobile varia a seconda del tipo di implementazione (locale o nel cloud).

  • Da smartphone e tablet forniti dall'azienda al BYOD (Bring Your Own Device), il monitoraggio, la gestione e la protezione dei dispositivi mobili possono essere attività difficili e dispendiose in termini di tempo.

    Con l'aumento dei volumi di malware per i dispositivi mobili, garantire la sicurezza mobile, indipendentemente dalla posizione, è importante quanto proteggere gli altri endpoint dell'azienda.

    Kaspersky Security for Mobile protegge i dispositivi aziendali e i dati in essi contenuti, fornendo la visibilità e il controllo necessari per gestire ciascun dispositivo che accede alla rete e ai dati dell'azienda.

    • Protezione dalle minacce alla

      Le avanzate tecnologie anti-malware offerte da Kaspersky proteggono i dispositivi mobili da un'ampia gamma di minacce, tra cui Trojan, ransomware e attacchi di phishing. Gli strumenti di configurazione flessibili permettono di controllare in modo completo le applicazioni che possono essere eseguite su ciascun dispositivo ed è possibile applicare criteri diversi per gruppi specifici o singoli utenti all'interno dell'azienda.

    • Riduzione del rischio di perdita di dati

      I dispositivi mobili sono in grado di memorizzare grandi volumi di dati aziendali sensibili. Con circa un terzo di dispositivi rubati ogni anno, il rischio è grosso.

      Password deboli, uso di applicazioni pericolose e dati non crittografati possono far finire i dati sensibili nelle mani sbagliate.

      Con Kaspersky Security for Mobile, è facile imporre l'utilizzo di password complesse e bloccare l'avvio di app non autorizzate o non sicure. La tecnologia di containerization offre un livello aggiuntivo di protezione dei dati separando, i dati e le applicazioni aziendali da informazioni e software personali. La crittografia di tutti i dati e le applicazioni sottoposti a containerization riduce ulteriormente il rischio di violazione dei dati sensibili.

      E dal momento che il tempo è un fattore prioritario quando si parla di violazioni, Kaspersky Security for Mobile comprende funzionalità antifurto avanzate che bloccano i dati sensibili in caso di furto o smarrimento. Le funzionalità remote e gestite dall'utente bloccano l'acceso ad applicazioni e dati, cancellano le informazioni in modo selettivo o completo e monitorano la posizione del dispositivo.

    • Gestione degli endpoint mobili: semplice ed efficiente

      Con una media di tre dispositivi mobili per dipendente, la gestione, il monitoraggio e la protezione degli stessi può essere un processo complicato e lungo. Kaspersky Security for Mobile consente di gestire e proteggere tutti i dispositivi dalla stessa console usata per gli altri endpoint che eseguono tecnologie di protezione di Kaspersky Lab. Questo fattore riduce al minimo il carico degli amministratori centralizzando la configurazione e la gestione di smartphone e tablet Android, iOS e Windows.

  • Sicurezza mobile

    I volumi del malware hanno registrato un aumento pari a tre volte nel biennio 2015-2016. Il numero di utenti colpiti dal ransomware è aumentato di cinque volte e gli attacchi a dispositivi basati su Android si sono quadruplicati nel 2016. Nel frattempo iOS, spesso erroneamente considerato "più sicuro", ha visto raddoppiare i volumi di malware.

    • Protezione anti-malware per i dispositivi mobili

      Kaspersky Lab unisce la protezione tradizionale basata sulle firme e l'analisi euristica alla threat intelligence assistita da cloud tramite Kaspersky Security Network (KSN), per offrire una protezione multilivello in tempo reale dalle più recenti minacce mobili. La scansione on-demand o programmata e gli aggiornamenti Over the Air (OTA) garantiscono che tutti i dispositivi dispongano della protezione più recente.

    • Protezione Web

      Protezione della navigazione da browser basati su Chrome per i dispositivi Android e Kaspersky Safe Browser per iOS e Windows Phone. Controllo dei siti Web prima dell'apertura e blocco delle pagine da cui malware e phishing prendono avvio. Supporto alla produttività dei lavoratori tramite il blocco dell'accesso a siti non conformi ai criteri di utilizzo dell'azienda, tra cui social network, siti di giochi d'azzardo, vendita al dettaglio, siti per adulti e server proxy.

    • Filtro chiamate/SMS

      Riduzione di messaggi e chiamate non desiderati aumentando al contempo privacy e sicurezza dell'utente tramite il filtro di chiamate ed SMS.

    • Protezione da rooting e jailbreaking

      Il malware mobile con funzionalità di accesso root rappresenta una minaccia dal 2011 ed è estremamente popolare tra i cybercriminali che lo utilizzano per acquisire il controllo da "super-utente" sui dispositivi ed eseguire attività dannose o modificare i dati. I tentativi da parte degli utenti finali di sottoporre i dispositivi a jailbreaking o rooting compromettono la sicurezza, esponendoli a tali exploit. Kaspersky Security for Mobile consente agli amministratori di mitigare i pericoli tramite le seguenti operazioni:

      • Blocco dell'accesso alle applicazioni e ai dati aziendali sul dispositivo compromesso da rooting o jailbreaking.
      • Eliminazione o pulizia completa di tutti i dati aziendali dai dispositivi compromessi.
    • Funzioni antifurto

      I dispositivi smarriti o rubati mettono a rischio i dati sensibili. Per questo motivo, Kaspersky Security for Mobile comprende numerose funzioni antifurto, tutte gestibili da remoto:

      • Blocco del dispositivo smarrito/Sblocco del dispositivo ritrovato
      • Eliminazione dei dati aziendali o ripristino delle impostazioni predefinite
      • Localizzazione del dispositivo su una mappa
      • Attivazione di un allarme sul dispositivo
      • Acquisizione di foto degli utenti non autorizzati
      • Ricezione del nuovo numero del dispositivo in caso di sostituzione della scheda SIM

      Google Cloud Messaging (GCM) ed Apple Push Notifications (APNs) garantiscono che i dispositivi eseguiti su queste piattaforme ricevano rapidamente i comandi antifurto.

    Mobile Application Management (MAM)

    Per implementare efficacemente il modello BYOD (Bring Your Own Device) è essenziale disporre di un controllo appropriato sulle applicazioni in esecuzione sui dispositivi dei dipendenti e sapere come queste applicazioni vengono utilizzate. Gli strumenti di controllo di Kaspersky Lab consentono di separare i dati aziendali da quelli personali, inserendo le applicazioni all'interno di contenitori.

    • Containerization e protezione dei dati sensibili

      La tecnologia di containerization offerta da Kaspersky Lab consente di separare completamente i dati aziendali dai dati personali, inserendo le applicazioni Android all'interno di speciali contenitori protetti sui dispositivi degli utenti. I dati all'interno dei contenitori non possono essere copiati all'esterno. Per le app sottoposte a containerization, è possibile applicare restrizioni sull'uso di Internet, chiamate ed SMS.

      È inoltre possibile applicare la crittografia dei dati sottoposti a containerization, garantendo in tal modo un ulteriore livello di protezione dei dati. Per una sicurezza ancora maggiore, è possibile imporre un nuovo accesso all'applicazione dopo un periodo di inattività specificato, allo scopo di impedire accessi non autorizzati da dispositivi non utilizzati o smarriti.

    • Cancellazione selettiva

      Se un dipendente si trasferisce in un'altra azienda, è opportuno assicurare che i dati sensibili non rimangano sui suoi dispositivi: le funzionalità di cancellazione da remoto consentono di eliminare l'intero contenitore aziendale da un dispositivo BYOD senza tuttavia cancellare i contenuti personali quali foto, playlist, contatti e impostazioni personali.

    • Application Control

      È possibile controllare le applicazioni che possono essere avviate o installate sui dispositivi che hanno accesso ai sistemi e ai dati aziendali. Strumenti semplici da configurare semplificano la limitazione dei download delle applicazioni alle sole autorizzate o la creazione di elenchi di applicazioni bloccate mediante whitelist o blacklist. Il controllo della conformità consente agli amministratori di limitare l'accesso ai dispositivi non conformi e di applicare in modo automatico le funzioni antifurto.

    Mobile Device Management (MDM)

    Per risparmiare tempo e semplificare l'implementazione di criteri di sicurezza mobile unificati, Kaspersky Security for Mobile utilizza un'interfaccia singola per la gestione delle funzionalità MDM di ogni piattaforma.

    • Supporto MDM

      L'integrazione con tutte le principali piattaforme di dispositivi mobili consente una semplice applicazione di criteri individuali e di gruppo ai dispositivi Windows Phone, Android e iOS tramite una singola interfaccia. Grazie al supporto per Microsoft® Exchange ActiveSync®, iOS MDM e Samsung KNOX™ è possibile impostare criteri per la crittografia obbligatoria, l'applicazione delle password, l'utilizzo della fotocamera e le impostazioni APN/VPN.

    • Profili di lavoro

      È possibile creare i profili di lavoro per i dispositivi abilitati per Android mediante Android for Work. È possibile installare app aziendali come Google Apps for Work e amministrare il loro utilizzo sui dispositivi. Il supporto per Samsung KNOX 1.0 e 2.0 consente di gestire le impostazioni relative a firewall, APN, VPN ed Exchange Server per i dispositivi Samsung.

    Abilitazione e gestione della mobilità semplificate

    È possibile ridurre la complessità della gestione dei dispositivi mobili e ottimizzare le attività di gestione e sicurezza con tecnologie che includono:

    • Facilità di implementazione

      Kaspersky Security for Mobile consente di personalizzare la sicurezza degli endpoint mobili prima di usare il provisioning Over the Air (OTA) per dotare i tutti i dispositivi dei dipendenti dell'agente di sicurezza tramite Google Play, l'App Store o il Portale self-service (SSP). È sufficiente inviare un collegamento o un codice QR su ogni dispositivo mobile, tramite e-mail o SMS: il dispositivo effettuerà in automatico la connessione a Kaspersky Security Center dopo l'implementazione.

    • Portale self-service

      Per ridurre il carico di lavoro degli amministratori IT, Kaspersky Security for Mobile include un Portale self-service che consente agli utenti di eseguire la maggior parte delle attività di amministrazione di base per conto proprio, dopo aver immesso il nome utente e la password. Se un utente desidera connettere un nuovo dispositivo, il Portale self-service lo assisterà nelle varie fasi del processo e assicurerà che il dispositivo richiesto sia protetto e controllato. Il portale consente inoltre agli utenti di accedere alle principali funzionalità di protezione dai furti per cui possono bloccare, cancellare e localizzare i dispositivi persi senza dover chiedere aiuto all'amministratore IT.

    • Gestione centralizzata per tutti i dispositivi

      Kaspersky Security for Mobile è gestita tramite Kaspersky Security Center, un'unica console di gestione per tutti gli endpoint dei dispositivi mobili, o da Kaspersky Endpoint Security Cloud. Questo stesso strumento è usato per gestire la sicurezza dei dispositivi mobili, insieme a laptop, desktop, server, macchine virtuali e altri dispositivi, con la comodità di una console "a schermata unica". Questo livello di integrazione è possibile solo perché tutte le tecnologie di sicurezza degli endpoint offerte da Kaspersky Lab sono state sviluppate internamente, partendo dalla stessa codebase.

    • Flessibilità di gestione

      Se si gestisce una rete di grandi dimensioni, il controllo dell'accesso basato sui ruoli* consente di suddividere le responsabilità nell'ambito della gestione della sicurezza tra più amministratori. Potrebbe essere necessario, ad esempio, che un amministratore si occupi del controllo e della gestione della sicurezza endpoint, mentre qualcun altro si occupi della sicurezza di tutte le macchine virtuali.

      La console Kaspersky Security Center viene facilmente personalizzata in modo che ciascun amministratore possa accedere solo agli strumenti e alle informazioni pertinenti alle responsabilità a lui assegnate. Gli amministratori possono inoltre gestire le notifiche agli utenti sulle minacce o sulle modifiche, mentre la console Web permette la gestione e la sicurezza dei dispositivi, oltre alla sicurezza endpoint, da qualsiasi postazione online.

      *Il controllo dell'accesso basato sui ruoli (RBAC, Role-Based Access Control) è incluso solo in Kaspersky Endpoint Security for Business Advanced e Kaspersky Total Security for Business.

    • Supporto multipiattaforma

      Grazie al supporto per Android, iOS e Windows Phone, è possibile proteggere e gestire tutti gli smartphone e i tablet più diffusi tramite una singola console di gestione.

    • Sistemi operativi supportati

      • Android 4.0 – 7.1.1
      • iOS 8.0 – 10.0
      • Windows Phone 8.0 – 8.1, 10

      *solo per la versione locale (Kaspersky Endpoint Security for Business Select, Advanced o Kaspersky Total Security). Il set di funzionalità di Kaspersky Security for Mobile varia a seconda del tipo di implementazione (locale o nel cloud). Per i dettagli, consultare la tabella di confronto.

    • Requisiti del sistema di amministrazione

      • Kaspersky Security Center 10 SP2 o versione successiva
      • Console di gestione di Kaspersky Endpoint Security Cloud 1.0 o versioni successive
Incluso in:

Volete scoprire qual è la soluzione per la sicurezza più adatta alla vostra azienda?