Kaspersky Anti-Virus for Linux File Server

Le grandi reti aziendali che utilizzano file server in esecuzione su piattaforme diverse possono rappresentare un vero e proprio rompicapo quando si tratta di implementare la protezione antivirus. Kaspersky Anti-Virus for Linux File Server fa parte della nostra gamma di prodotti, soluzioni e servizi nuovi e aggiornati per reti eterogenee. Garantisce un livello di protezione superiore grazie all'integrazione con i server Samba e altre funzionalità per la protezione di workstation e file server, anche sulle reti eterogenee più complesse. Il prodotto è certificato per la predisposizione VMware e supporta le versioni correnti di FreeBSD per assicurare una protezione integrata e all'avanguardia..

  • Protezione efficace dal malware

    • Potente motore antivirus

      Le nuove tecnologie euristiche, insieme ai tradizionali metodi di rilevamento malware basati sulla firma, consentono di rilevare in modo molto più efficiente gli oggetti dannosi e assicurano una protezione proattiva dai più recenti programmi nocivi.

    • Protezione in tempo reale e scansione on-demand

      L'applicazione esegue la scansione di tutti i file che vengono avviati, aperti o modificati, quindi procede alla disinfezione o all'eliminazione di tutti i file infetti. Inoltre, i file e i contenuti sospetti vengono isolati in un'area di quarantena per consentire un'ulteriore analisi. L'applicazione esegue la scansione delle aree specificate del sistema, in base a una pianificazione oppure on-demand, per garantire una protezione anti-malware completa.

    • Archivi di quarantena e backup

      Quando rileva un oggetto sospetto, il programma lo mette in quarantena. Se il programma tratta o elimina un file infetto, inserisce una copia dell'originale nell'archivio di backup. Il file viene archiviato nel formato originale, insieme ai relativi attributi. In questo modo i flussi di lavoro dei documenti non vengono interrotti, indipendentemente dalle azioni eseguite dal programma antivirus.

    Alte prestazioni

    • Bilanciamento del carico del server

      Il programma consente di bilanciare l'utilizzo delle risorse del server tra il sistema antivirus e le altre applicazioni, in base alle priorità delle attività. Ad esempio, la scansione antivirus può essere eseguita in background durante l'aggiornamento del software del server, riducendo così i tempi di inattività.

    • Funzionamento continuo del server

      In caso di installazione o aggiornamento del programma antivirus non è necessario riavviare il server. Si tratta di un problema importante che riguarda molte reti aziendali in cui è sconsigliato o addirittura vietato riavviare il server. Il funzionamento continuo del software del server assicura l'esecuzione senza interruzioni dei processi aziendali critici.

    • Aggiornamenti dei database

      L'aggiornamento dei database antivirus può essere eseguito on-demand oppure automaticamente dai server Kaspersky Lab o da quelli locali. Il programma seleziona automaticamente il server di aggiornamento con il minor carico. In alternativa, gli aggiornamenti possono essere scaricati dal server Kaspersky Security Center per accelerare l'installazione e ridurre il volume di traffico in entrata se sulla rete sono presenti più prodotti Kaspersky Lab.

    Semplicità di gestione

    • Installazione e amministrazione centralizzate

      Gli amministratori di sistema possono utilizzare il sistema di gestione centralizzata Kaspersky Security Center per configurare e gestire da remoto l'applicazione su più server contemporaneamente.

    • Ampia scelta di strumenti di gestione

      Gli amministratori possono inoltre adottare lo strumento di gestione più pratico, scegliendo tra Kaspersky Web Management Console, Kaspersky Security Center o la gestione dalla riga di comando.

    • Semplicità di installazione

      L'installazione del programma dura solo pochi minuti e richiede l'installazione di un solo pacchetto.

    • Impostazioni di scansione flessibili

      L'applicazione offre una vasta gamma di impostazioni, che consentono agli amministratori di:

      • Regolare il livello di protezione antivirus
      • Assegnare impostazioni diverse ai diversi utenti che accedono agli oggetti protetti sul file server
      • Specificare le eccezioni di scansione
      • Assegnare azioni specifiche per gli oggetti sospetti o infetti, anche in base al tipo di minaccia
      • Avviare le scansioni in base alla pianificazione più idonea

      Quest'ampia gamma di impostazioni consente l'ottimizzazione dei carichi del server e permette di gestire in modo flessibile la sicurezza della rete aziendale.

    • Sistema di reporting

      Gli amministratori possono controllare l'applicazione tramite la console Web, utilizzando report grafici in formato PDF o XLS, oppure tramite Kaspersky Security Center. Utilizzando la riga di comando, gli amministratori possono visualizzare report in formato HTML o CSV per componenti specifici.

    • Notifiche relative agli eventi di sicurezza

      L'applicazione fornisce un elenco completo di eventi, che possono essere notificati all'amministratore tramite SMS, messaggistica istantanea e SMTP, oppure tramite Kaspersky Security Center. L'applicazione supporta SNMP (Simple Network Management Protocol).

    • Protezione ottimizzata per i file server

      L'architettura di Kaspersky Anti-Virus for Linux File Server fornisce una protezione multilivello per i file server nelle reti Linux o eterogenee, che funziona contemporaneamente a livello di file system e a livello di protocollo di trasferimento dati SMB/CIFS (server Samba). Il modulo antivirus principale, un intercettore a livello di kernel, protegge il file system del server in tempo reale. La protezione si estende sia alle risorse locali che a quelle remote integrate nel file system del server, che risultano accessibili tramite una vasta gamma di protocolli di trasferimento dati.

    • Kaspersky Web Management Console

      Una dashboard nella nuova Web Management Console visualizza in tempo reale i dati relativi allo stato dell'applicazione e semplifica la configurazione e la gestione dell'applicazione stessa.

    • Alte prestazioni

      Il nuovo motore antivirus fornisce il bilanciamento del carico delle risorse del server, la tecnologia di scansione antivirus ottimizzata e la possibilità di escludere i processi affidabili dalla scansione. Tali funzionalità consentono di incrementare le prestazioni dell'applicazione e ridurre la quantità di risorse di sistema necessarie per l'esecuzione delle scansioni antivirus.

    • Affidabilità

      In caso di malfunzionamento o arresto forzato del sistema, l'applicazione si riavvia automaticamente assicurando così un'affidabile protezione anti-malware.

    • Supporto per FreeBSD

      L'applicazione supporta le versioni correnti di FreeBSD, che ne amplia notevolmente le funzionalità in quanto può essere utilizzato per assicurare una potente protezione anti-malware nelle reti con sistemi operativi meno convenzionali.

    • Predisposizione VMware

      Kaspersky Anti-Virus for Linux File Server è parte di una famiglia di prodotti basata su una serie uniforme di tecnologie anti-malware e altre tecnologie fondamentali. Protegge tutti i file archiviati nei file server basati su Linux o FreeBSD, indipendentemente dal fatto che il server sia in esecuzione su un computer fisico o su una macchina virtuale guest.

    • Requisiti hardware minimi

      • Processore Intel Pentium® II, 400 MHz o superiore
      • 512 MB di RAM
      • Almeno 1 GB disponibile per lo swap
      • 2 GB disponibili sul disco rigido per installare Kaspersky Anti-Virus e archiviare file temporanei e file di registro
    • Requisiti software

      Sistemi operativi a 32 bit:

      • Canaima 3
      • Asianux Server 3 SP4
      • Asianux Server 4 SP1
      • Red Hat Enterprise Linux Server 6.x (6.0 - 6.6)
      • Red Hat Enterprise Linux Server 5.x
      • Fedora 14
      • CentOS 6.x (6.0 - 6.6)
      • CentOS 5.x
      • SUSE Linux Enterprise Server 11 SP3 e SP1
      • Novell Open Enterprise Server 2 SP3
      • Oracle Linux 6.5
      • openSUSE Linux 11.3
      • Mandriva Enterprise Server 5.2
      • Ubuntu Server 14.10
      • Ubuntu Server 14.04 LTS
      • Ubuntu 12.04 LTS
      • Ubuntu 10.04 LTS
      • Debian GNU/Linux 7.7
      • Debian GNU/Linux 7.6
      • Debian GNU/Linux 7.5
      • Debian GNU/Linux 7.1
      • Debian GNU/Linux 6.0.5
      • FreeBSD 8.3
      • FreeBSD 9.0

      Sistemi operativi a 64 bit:

      • Canaima 3
      • Asianux Server 3 SP4
      • Asianux Server 4 SP1
      • Red Hat Enterprise Linux Server 7
      • Red Hat Enterprise Linux Server 6.x (6.0 - 6.6)
      • Red Hat Enterprise Linux Server 5.x
      • Fedora 14
      • CentOS 7.0
      • CentOS 6.x (6.0 - 6.6)
      • CentOS 5.x
      • SUSE Linux Enterprise Server 12
      • SUSE Linux Enterprise Server 11 SP3 e SP1
      • Novell Open Enterprise Server 11 SP2 e SP1
      • Novell Open Enterprise Server 2 SP3
      • Oracle Linux 7.0
      • Oracle Linux 6.5
      • open SUSE Linux 13.1
      • openSUSE Linux 11.3
      • Ubuntu Server 14.10
      • Ubuntu Server 14.04 LTS
      • Ubuntu 12.04 LTS
      • Ubuntu 10.04 LTS
      • Debian GNU/Linux 7.6
      • Debian GNU/Linux 7.5
      • Debian GNU/Linux 7.1
      • Debian GNU/Linux 6.0.5
      • FreeBSD 7.4
      • FreeBSD 8.2

      Uno dei browser Web seguenti (per la gestione tramite Web Management Console):

      • Microsoft Internet Explorer 7
      • Microsoft Internet Explorer 8
      • Microsoft Internet Explorer 9
      • Mozilla FireFox 3.5.x
      • Mozilla FireFox 3.6.x
      • Mozilla FireFox 17 ESR
      • Google Chrome

      Interprete Perl:
      Versione 5.0 o successiva, vedere www.perl.org

      I pacchetti installati per la compilazione del programma includono: gcc, binutils, glibc-devel, make e ID, oltre al codice sorgente del kernel del sistema operativo per la compilazione dei moduli di Kaspersky Anti-Virus.

      Per ulteriori informazioni sui requisiti di sistema, visitare la pagina http://support.kaspersky.com/linux_file80

Incluso in:

Volete scoprire qual è la soluzione per la sicurezza più adatta alla vostra azienda?