<img src="https://d5nxst8fruw4z.cloudfront.net/atrk.gif?account=5DiPo1IWhd1070" style="display:none" height="1" width="1" alt="" />

Come lavoriamo

  • I principi della lotta alle cyberminacce

    Le cyberminacce sono diventate un problema di livello mondiale che valica i confini geografici. In quanto azienda per la sicurezza IT, Kaspersky Lab è determinata a rilevare e neutralizzare tutti i tipi di programmi nocivi, indipendentemente dall'origine o dallo scopo.

    Una delle risorse più importanti di Kaspersky Lab nella lotta al cybercrimine è il Team Ricerca Globale e Analisi (GReAT), formato dai migliori ricercatori per la sicurezza di tutto il mondo: Europa, Russia, Americhe, Asia e Medio Oriente.

    Per saperne di più >

  • I principi della collaborazione con governi e forze dell'ordine

    In quanto società privata, non abbiamo vincoli politici nei confronti di nessun governo, ma siamo orgogliosi di collaborare con le autorità di molti paesi e con le forze dell'ordine a livello internazionale nella lotta al cybercrimine. Collaboriamo con le autorità nel migliore interesse della cybersecurity internazionale, offrendo consulenze tecniche o analisi di esperti sui programmi nocivi in seguito a ordini dei tribunali o durante indagini di polizia.

    Per saperne di più >

  • I principi per l'elaborazione dei dati degli utenti

    I principi più importanti

    • Le informazioni inviate dai prodotti Kaspersky Lab ai server dell'azienda (il "cloud") sono limitate ai dati necessari per migliorare il livello di protezione dalle cyberminacce, raffinare le operazioni dei prodotti e offrire soluzioni migliori agli utenti
    • I dati inviati a Kaspersky Lab sono spersonalizzati e non contengono le informazioni riservate degli utenti

    Per saperne di più >